PR & Influencer

VELVET MEDIA NON SI FERMA PIU’: E’ “LEADER DELLA CRESCITA 2020” PER IL SOLE 24 ORE

L’agenzia veneta è al ventesimo posto tra le 400 aziende italiane che crescono più velocemente, la terza di settore grazie ad un fatturato che vola a +112%. Il titolare, Bassel Bakdounes: “Siamo diventati holding, la strategia funziona. Entro fine anno atteso un nuovo raddoppio del fatturato”

Ventesima posizione, un fatturato che cresce più del cento per cento e prospettive di un ulteriore raddoppio entro fine anno. Sono questi i dati che hanno reso Velvet Media “Leader della Crescita del 2020” nella classifica appena pubblicata da Il Sole 24 ore. I dati che pongono Velvet Media tra i giganti del business nazionale sono chiari. Il tasso di crescita tra il 2015 e il 2018 è arrivato a +112,28%, grazie ad un fatturato passato in un triennio da 343.000 euro a 3.281.000 euro.

La classifica del Sole 24 Ore è la più autorevole del settore perché certifica la nuova frontiera del sistema industriale, quest’anno si è basata sulla performance di settemila aziende. Dentro, ci sono pmi italiane cresciute in controtendenza rispetto alla congiuntura ristagnante. Il Sole 24 Ore e Statista, società leader mondiale dell’analisi statistica, ne hanno messe in competizione 400. Nel ranking nazionale delle agenzie che si occupano di marketing e pubblicità, Velvet Media sale sul podio: è infatti al terzo posto a poca distanza dai competitor. Dati che peraltro continuano a registrare crescite a doppia cifra: per fine 2019 si attende un nuovo raddoppio del fatturato anche in seguito della decisione strategica di trasformare Velvet Media in una holding che gestisce diverse divisioni.

“Siamo orgogliosi di questo risultato”, commenta il titolare, Bassel Bakdounes. “E’ la conferma di una strategia di crescita sulla quale stiamo lavorando, che ci ha portato a diventare holding. Da agenzia Velvet si è evoluta in incubatrice di progetti di marketing ad alto potenziale innovativo, quali le startup Vendere Online e Just X e le divisioni specializzate, come ad esempio Velvet Fashion”.

Thomas Clark, partner associato e direttore dello sviluppo corporate e affari internazionali di Statista, nell’articolo del Sole 24 Ore che commenta la classifica ha descritto così le performance delle aziende top: “Resto sempre ammirato dalla capacità delle aziende italiane di lavorare con un twist intelligente e innovativo o incorporando tecnologie all’avanguardia».

Per Velvet Media, peraltro, il risultato conferma un’ascesa verticale che già lo scorso anno era stata premiata. Infatti, l’agenzia veneta era stata nominata “Leader della crescita 2019”. Velvet Media era all’87mo posto, grazie ad un tasso di crescita del 75,01% derivato da un fatturato che nel 2014 era di 328.000 euro e nel 2017 si era assestato a un milione e 759 mila euro. Non solo, pochi mesi dopo era arrivato il timbro di “FT 1000: europe’s fastest-growing companies”, pubblicato dal Financial Times in un report realizzato sempre in collaborazione con Statista, i cui risultati sono on line su Ft.com, sito del quotidiano economico più autorevole al mondo, letto da oltre due milioni di professionisti e stakeholder. Velvet Media era in 368ma posizione su mille aziende, risultato figlio di una crescita del 436% dall’inizio della storia aziendale.

Avatar
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *