PR & Influencer

Arredamento del giardino: i trend del 2022

L’arrivo della primavera dà finalmente la possibilità di sfruttare al massimo gli spazi esterni della casa (e non solo). Tutte quelle attività svolte in casa durante i freddi mesi invernali si spostano progressivamente all’aperto e si arricchiscono di elementi sani e gradevoli. Lavorare al computer godendo della calda luce del sole rende il tutto sicuramente meno stressante. E che dire delle chiacchiere con gli amici accompagnate dalla leggera brezza di stagione? Una vera pace dei sensi. Ciò che può rendere ancora più piacevole il tempo passato all’esterno è la scelta di un arredamento per il giardino comodo, funzionale e in linea con le contemporanee tendenze del design. D’altra parte, gli ambienti esterni sono parte integrante della casa e vanno sfruttati al meglio delle loro potenzialità. Le imprese che si occupano di ristrutturazione o di interior design, come Bassetti Home Innovation, non trascurano mai nei progetti lo spazio esterno anzi, cercano di trasformarlo a seconda di ciò che desiderano i padroni di casa e di rendere l’arredamento coerente con quello della parte interna.

 

Come potrebbe essere il giardino di casa

 

Anche se quando si parla di “giardino” si immagina sempre un prato con qualche sedia, l’arredamento di questa zona può non essere così scontato. Esistono tanti modi diversi di concepire questi spazi; mobili e decorazioni si accordano di conseguenza. C’è, ad esempio, chi preferisce lasciare che la natura si espanda e cresca liberamente senza inserire alcun elemento artificiale. Al contrario, qualcun altro preferisce curare con l’aiuto di professionisti fiori, piante e aiuole e creare uno spazio dove inserire tavoli e poltrone relax. Il Sustainable Garden avrà sicuramente un gran successo in questo 2022. Rendere il proprio giardino un piccolo orto biologico sfruttando tecnologie sostenibili e all’avanguardia è un ottimo modo per mangiare prodotti sani e nutrienti aiutando a combattere l’inquinamento.

Il “fenomeno Bridgertonesploso anche sui social ha risvegliato l’interesse per lo stile regency e per i giardini all’inglese. Chi, al contrario, preferisce un giardino dal design più moderno tende a riprendere forme e colori dell’arredamento degli interni. Anche il 2022, come gli anni precedenti, subisce il fascino del giardino verticale, ideale per chi ha poco spazio a disposizione. Il suo aspetto naturalistico e moderno insieme consente di avere uno spazio unico e di tendenza nel proprio giardino.

 

I mobili che non possono mancare in giardino

 

La scelta dei mobili dipenderà dal tipo di zona che si vuole ricreare in giardino. È chiaro che se si vuole sfruttare l’ambiente per mangiare all’aperto, serviranno tavoli e sedute confortevoli, pratici e resistenti. Ma anche il relax è importante e per quello niente è meglio di un divano o un lettino da esterno con cuscini morbidi e colorati. In alternativa, si può puntare sulla sempreverde amaca. Vanno molto di moda le poltrone a sacco comode e rilassanti da posizionare vicino a un tavolino basso che serva da appoggio per libri e bevande fresche. Non può mancare un ombrellone o una struttura a gazebo da cui ricavare un po’ d’ombra. È vero che il sole è piacevole, ma più si va incontro all’estate più l’eccessiva esposizione al sole può diventare poco gradita e, quindi, meglio correre ai ripari.

 

Colori e luci da giardino

 

Il 2022 lascia spazio ai colori naturali all’esterno tanto quanto all’interno della casa. Il legno rimane uno dei materiali prediletti e la texture a fantasia torna a rendersi protagonista soprattutto per chi vuole ricreare in giardino un’atmosfera bohémien. L’illuminazione è diventata fondamentale per dare importanza all’arredamento del proprio spazio all’aperto. Scegliere soluzioni sostenibili ed ecologiche conviene, ma questo non va a scapito dell’estetica. I fari a incasso nel pavimento vicino alla zona relax e da cena sono molto gettonati per creare un’atmosfera intima e piacevole. Sono molto usate anche le lanterne e le candele da posizionare negli angoli anche vicino alle piante.

1 Comment

  1. Avatar
    27 Aprile 2022 - 10:30

    “Arredamento sostenibile” è diventato ormai imprescindibile, a maggior ragione per gli esterni, ben vengano dunque le proposte “Sustainable Garden”

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *