PR & Influencer

IL “MADE IN CASTELFRANCO” PROTAGONISTA DELLA TREVISO CREATIVITY WEEK 2019

Le due tappe della Treviso Creativity week 2019 in programma a Castelfranco certificano la dinamicità ed il livello di attrattività raggiunto dal sistema territoriale che vede lavorare insieme istituzioni, imprese e cittadini. Con quasi 100mila turisti attirati ed una forte dinamicità imprenditoriale la terra del Giorgione sta diventando un riferimento anche a livello nazionale.
Per contribuire a raccontare gli innovatori e le eccellenze del territorio il 21 ottobre è prevista la study visit in Tecnoproject di Riese Pio X (15.00 – 17.30) esempio di piccola impresa veneta che rappresenta al meglio il mix di artigianalità, innovazione e creatività che rende uniche le nostre aziende. Attraverso la guida del fondatore Simone Pellizzari scopriremo come l’azienda è passata da piccolo laboratorio esecutivo ad una realtà di 10 milioni di fatturato con una sede di oltre 5.000 metri quadrati, leader nella customizzazione di store di fascia luxury, spazi commerciali e residenze, con una cura sartoriale nei dettagli, dal progetto all’esecuzione finale “chiavi in mano”. In sintesi Artigianalità Made in Italy, 90% di export ed un team di 30 professionisti che coordina oltre mille fornitori altamente specializzati.
Si continua il 23 ottobre con la tavola rotonda al Teatro Accademico (18.30 – 20.00) dal tema “Made in Italy, moda e design: leve di rilancio del territorio”. Territorio, Impresa, Creatività e Sostenibilità sono gli elementi di un mosaico su cui si confronteranno gli ospiti con si vuole stimolare e far emergere delle proposte pratiche sulle modalità con cui combinare insieme questi elementi per attivare delle nuove opportunità di sviluppo al territorio ed alla comunità. Gli ospiti saranno Sabrina Meneghello (ricercatore CISET Centro Internazionale di Studi sull’Economia Turistica di Ca’ Foscari), Pierangelo Bressan (presidente GARMONT International, azienda leader nella calzatura outdoor e protagonista del progetto “Save The Rhinos” in difesa dei rinoceronti dal bracconaggio), Elisabetta Armellin (imprenditrice fondatrice del brand di borse V°73 che sta spopolando nelle boutique di moda di mezzo mondo), Giampaolo Allocco (il primo designer industriale d’Italia fondatore dello studio Delineodesign da cui sono usciti progetti per scarponi, elicotteri, macchine da caffè e trattori), Albino Celato ( fondatore della De Castelli che fa del metallo e della sperimentazione il core business da quattro generazioni e che è stata scelta per realizzare le plance per gli interni della Maserati Quattroporte), Giorgio Rossi (presidente COIN spa che sta guidando l’evoluzione degli stores del gruppo in spazi per esperienze e stili di vita contemporanei con contaminazioni innovative con il settore della ristorazione). Concluderà Gianfranco Giovine che nella sua veste di Assessore al Turismo di Castelfranco Veneto racconterà come l’amministrazione sta lavorando in partnership con imprese e università per rendere il patrimonio culturale un asset di attrattività e per migliorare la qualità dell’ambiente circostante. Prima della tavola rotonda, dalle 17.30 nel welcome coffee di benvenuto è in programma un laboratorio creativo di inglese dedicato al mondo della moda (sorry, world of fashion, of course…).
La terza edizione della Treviso Creativity week 2019 ha già registrato record nei numeri di presenze nella “road to TCW19” e si annuncia ancora più grande e ricca di opportunità per giovani e imprese del territorio, con importanti conferme e new entry, grazie anche ad un lavoro costante di promozione che ha impegnato la delegazione della TCW19 sin dall’inizio dell’anno con viaggi all’estero per creare collaborazioni e partnership, da Las Vegas a Londra e New York. Ma per dare un’idea della portata, ecco i numeri: 50 donne candidate al premio Donna dell’Anno 2019 , una selezione rosa di eccellenze provenienti da tutto il Veneto, 70 startup in competizione da tutta Italia per il Premio Creativity STARTUP 2019, 200 idee del concorso per ragazzi “PensoFUTURO”, 8 giorni di festival, 40 relatori e speaker, 80 tra sponsor, partner e istituzioni, compreso il patrocinio del MIUR.
www.trevisocreativityweek.it

MEDIA PARTNER: MARKETERs, Invenicement Ca’ Foscari, Startup Geeks
La settimana della creatività si svolgerà dal 20 al 27 ottobre, grazie anche al sostegno di tante realtà del territorio, tra cui Marketing & Co, Ascotrade, Rekordata spa, 3B spa, Electrolux, Garmont, SMC Treviso, Carraro Concessionaria, Volksbank, Cisco Italia, t2i-trasferimento tecnologico ed innovazione, GHEA Consulting, Storeden, BeFamily, gruppo ALCUNI, Starting Finance Deal, Cooperativa Comunica, e TechItalia London.
L’evento può inoltre contare sul patrocinio della Provincia di Treviso, del Comune di Castelfranco Veneto, del Comune di Treviso e del Comune di Conegliano, oltre a quello della Regione Veneto, dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, dell’Università di Padova, dello ISUVE di Mestre, della ConfCommercio Treviso, di Coldiretti Treviso, di CNA Treviso, della Rete Al Femminile di Treviso, di LEI – Center for Women’s Leadership dell’Università Ca’ Foscari Venezia, della Consigliera di Parità per la provincia di Treviso, di AIDDA – Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti D’Azienda, del MO.I.CA – Movimento Italiano Casalinghe e di Officine Veneto.

DICHIARAZIONI
VICESINDACO, GIANFRANCO GIOVINE – «Un evento di grande spessore e di qualità che percorre la strada della tecnologia ed innovazione. Con soddisfazione, visti i buoni rapporti in essere con gli organizzatori, ospitiamo nel salotto buono della Città, il Teatro Accademico questa rassegna per una preziosa occasione di sinergia e rete. Un territorio, il nostro, ricco di aziende ed innovazione in grado di affacciarsi con dinamicità nel panorama del mercato internazionale.»

Nicoletta Lodde
Appassionata arte architettura Designer

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *