PR & Influencer

ASSINDUSTRIA SPORT MARCIA SUL PODIO

Altre due splendide medaglie. Assindustria Sport chiude in bellezza l’ultima rassegna tricolore del 2020, salendo sul podio anche alla Festa dell’endurance, che, nel weekend a Modena, ha assegnato i titoli italiani del mezzofondo e della marcia, per la categoria assoluta, le promesse, gli juniores e gli allievi. A conquistarle sono gli specialisti del tacco-punta Annachiara Paternicò e Michele Disarò, entrambi al bronzo.

Disarò conferma la sua ascesa a livello nazionale, chiudendo al terzo posto la gara sui 10 chilometri dedicata alla categoria Promesse. L’atleta seguito dal tecnico Filippo Calore ha completato il circuito under 23 in 44’00”. Dal canto suo Annachiara, studentessa di Scienze politiche allenata da Chiara Paesotto, ha bloccato il tic-tac dopo 49’47”, sempre sui 10 chilometri di marcia, salendo sul terzo gradino del podio fra le Promesse nella gara che, a livello assoluto, ha salutato il nuovo record italiano della tarantina Antonella Palmisano in 41’28”.

In chiave gialloblù da segnalare anche la settima piazza di Thomas D’Este nei 3.000 allievi, che corona con il primato personale (8’48”72) una stagione travagliata, mentre Laura Dalla Montà si è dovuta accontentare del sesto posto nei 3.000 siepi, risultato che non può soddisfarla appieno ma che arriva al rientro da un infortunio che l’aveva tenuta a lungo ai box.

Il fine settimana appena lasciato alle spalle è stato anche quello dei campionati provinciali ragazzi e cadetti, organizzati da Assindustria Sport e dal Comitato padovano della Fidal allo Stadio Colbachini. È stata una festa, svolta in piena sicurezza e nel rispetto delle norme imposte dalla pandemia: oltre 580 i giovani atleti-gara di scena nell’impianto dell’Arcella, nella manifestazione che ha chiuso la stagione agonistica 2020.  A questo link i risultati delle gare individualiqui quello per i risultati delle staffette.

Ecco i risultati di Assindustria Sport alla festa dell’Endurance di Modena.

UOMINI. ALLIEVI. 3.000: 7. Thomas D’Este 8’48”72. PROMESSE. 1.500: 18. Lorenzo Lazzaro 4’00”96. 5.000: 7. Riccardo Martellato 14’46”80. Marcia (10 km): 3. Michele Disarò 44’00”. 3.000 siepi: 12. Tommaso Forner 9’33”32.

DONNE. ALLIEVE. Marcia (5 km): 25. Anna Pizzolon 28’56”. PROMESSE. Marcia (10 km): 3. Annachiara Paternicò 49’47”. ASSOLUTI. 3.000 siepi: 6. Laura Dalla Montà 10’32”32.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *