PR & Influencer

Tennis: dopo gli Internazionali di Roma, tocca al Roland Garros

Per gli appassionati di tennis è tempo di Internazionali di Roma 2021. Per quanto riguarda la competizione al maschile si rinnova il duello tra Novak Djokovic e Rafa Nadal, ma gli occhi sono puntati anche sul talento di quello che è stato già indicato come il futuro del tennis: Jannik Skinner. Ovviamente il suo nome è da associare anche a quello di Matteo Berrettini. Sono questi i nomi di riferimento del momento. Tuttavia l’attenzione mediatica è data dal fatto che il Masters 1000 di Roma è da lungo tempo un torneo sempre più importante, motivo per cui questa edizione del 2021 ha avuto grande impatto a livello mediatico e in particolare per gli appassionati di tennis e per tutti quelli che seguono il circuito delle scommesse sportive, con quote, pronostici e bookmaker in rilievo. Oltre a Nadal e a Djokovic, bisogna dire anche del tennista russo Daniil Medvedev. Chi vince oltre al titolo guadagna infatti la bella cifra di 245.000 euro, mentre il prize money complessivo per gli uomini è di 2.563.710 euro, mentre per le donne di 1.835.490 euro. Una cifra che pur restando importante, è stata ridotta per motivi già noti del 50%, per entrambe le categorie. A rendere questa edizione speciale ci pensa però il livello di competitività che si è creato in questa stagione di tennis.

Per quanto concerne il discorso legato alle quote, pronostici tennis scommesse bisogna sottolineare come per questi Internazionali di Roma il favorito sia proprio Rafa Nadal, che sta attraversando un periodo di forma importante, senza nulla togliere ai suoi rivali storici, come appunto Novak Djokovic, il quale durante la scorsa edizione si aggiudicò il torneo maschile. Da sottolineare come per il tennis italiano questo sia un periodo particolarmente interessante, non solo per quel che riguarda Jannik Skinner, attualmente 18esimo nella classifica generale ATP, ma anche per come Matteo Berrettini, Fabio Fognini e Lorenzo Sonego rappresentino attualmente il nostro tennis in maniera più che degna, visti i risultati e lo stile di gioco prodotto in questi anni. Da annotare anche le wild card di Stefano Travaglia, Salvatore Caruso e Lorenzo Musetti.

Questi nomi ci mostrano come il tennis italiano stia vivendo un momento di forma importante, dove naturalmente Skinner che gioca praticamente alla pari con i big mondiali come Nadal e Djokovic, campioni assoluti che hanno saputo spodestare un signore del tennis come Roger Federer, ci mostra che il movimento del tennis italiano ha saputo lavorare in termini di progettazione arrivando a concorrere in termini di classifica ATP. Piazzare più di un tennista del calibro di Berrettini e Skinner, sarà quindi la vera scommessa per il tennis italiano del prossimo decennio, ma qualcosa si muove in attesa che questi due atleti si affermino, magari vincendo qualcosa di importante e disputando match alla pari contro i signori del tennis mondiale come Nadal, Federer e Novak Djokovic. La stagione del grande tennis prosegue dopo gli Internazionali di Roma con il Grande Slam del Roland Garros che quest’anno si disputerà a partire dal 30 maggio fino al 12 giugno. Da sottolineare anche il torneo in erba degli ATP 500 di Londra, in programma a partire dal 14 giugno 2021.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *