PR & Influencer

RESTART: la voce di venti imprese per il rilancio della nostra economia

È un momento di rottura e di discontinuità che cambia radicalmente gli scenari di riferimento. I dati più recenti sulla produzione industriale in Italia segnano una caduta senza precedenti degli ordini. E fuori dai confini nazionali la situazione non è certo migliore. Per aiutare le imprese ad orientarsi al di fuori della crisi e scegliere la strada migliore per ripartire, consapevoli che la sfida che aspetta il nostro sistema economico sarà impegnativa, Considi ha progettato il percorso RESTART, che si concluderà venerdì 8 maggio prossimo con un grande evento online in cui una ventina di imprenditori e amministratori delegati delle più rappresentative imprese del territorio si confronteranno per cercare di capire la strada da percorrere e come reinventarsi per il futuro.

La prima fase del percorso RESTART, partito ad inizio aprile, è stata caratterizzata dalla pubblicazione di quattro newsletter, una per ogni aspetto della gestione aziendale (financial, market & innovation, operations e people), dalla raccolta di questionari sul tema della ripartenza e da interviste one-to-one ad alcuni “capitani d’impresa”. Questa prima fase si concluderà con un confronto aperto durante il WEB SHARING, il prossimo venerdì 8 maggio alle 17.00. Un evento live che diventa uno spazio di confronto e di stimolo per chi vorrà trovare risposte alle tante domande di questi giorni. All’evento i panelist saranno venti imprenditori, tra cui Massimo Pavin (Sirmax), Mauro Fanin (Cereal Docks), Barbara Beltrame Giacomello (AFV Beltrame Group) e Luca Tomasi (Inglesina Baby).

L’idea di Considi, società di consulenza nel settore dell’Operation & Innovation Management con sedi a Grisignano, Milano e Brescia,  è  capire e far comprendere quali sono le idee, le intuizioni, i piani, i desideri di chi dovrà guidare le nostre imprese attraverso un mondo sempre più liquido e sfidante.

«Restart è un progetto che ha lo scopo di aiutare le imprese e gli imprenditori a ripartire in questo momento di discontinuità», spiega Gianni Dal Pozzo, Amministratore delegato di Considi. «La cosa che abbiamo sempre pensato per dare utilità è ascoltare prima di agire. Lo abbiamo fatto creando uno spazio per gli imprenditori, dove dare loro la parola e dove potersi confrontare, ispirare e scambiare visioni.

Abbiamo fatto oltre 20 interviste a imprenditori e top manager ed sono uscite un sacco di idee e spunti che abbiamo deciso di condividere con il nostro ecosistema di imprese e imprenditori. L’obiettivo di questo progetto è che il valore generato da queste conversazioni serva a ridisegnare assieme un nuovo futuro“.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *