PR & Influencer

Pasta Dalla Costa | Back To School

Un alfabeto di sapori caratterizza il mese di settembre firmato Dalla Costa che presenta la pasta perfetta per accompagnare il ritorno sui banchi di scuola con un gusto, è proprio il caso di dirlo, unico!

Immaginazione e un tocco di originalità firmano il back to school della pasta ABC del pastificio trevigiano in cui il grano 100% italiano si unisce all’aroma del pomodoro e degli spinaci disidratati per dare vita a un piatto che piacerà ai piccoli studenti e contribuirà, al contempo, al loro benessere. Si perché ogni proposta Dalla Costa è realizzata all’insegna dell’eccellenza perseguita dall’intero processo produttivo: semola selezionata, essiccazione realizzata a basse temperature per mantenere inalterate le qualità originarie della materia prima, trafilatura al bronzo e verdure  provenienti da coltivazioni controllate. Il risultato – tutto da mangiare!- amplifica le caratteristiche di un piatto chiave della cultura italiana grazie all’esperienza di un gruppo che, da tre generazioni, ne ha fatto espressione privilegiata del gusto made in Italy racchiudendolo, in questa occasione, in una forma speciale dedicata ai palati junior.

La pasta ABC Dalla Costa nasce per vivere il momento del pranzo come un gioco divertente che sia, contemporaneamente, un nutrimento per la fantasia e per lo stomaco per far crescere i bambini all’insegna di un’alimentazione corretta e gioiosa.

Dalla Costa Alimentare Srl, fondata nel 1993 a Castelminio di Resana (TV) ha costruito la propria storia attraverso l’esperienza pastaia di tre generazioni e può contare su un know-how tradotto in oltre 100 formati di pasta, 31 tra semole e farine, 23 verdure e aromi disidratati, uscendo dal contesto della pasta tradizionale per proporre formati speciali, con soluzioni di packaging, pezzature, abbinamenti che possono sempre accontentare anche i consumatori più esigenti.
Lo stabilimento conta due reparti di cui uno dedicato alle produzioni gluten free, per un totale di quattro impianti produttivi e quindici linee di confezionamento.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *