PR & Influencer

Il Gruppo Alpini di Asolo e il Comune di Asolo commemorano la battaglia di Nikolajewka del 26 gennaio 1943

Commemorato oggi a Brunico l’81° anniversario della battaglia di Nikolajewka, dove il 26 gennaio 1943 gli alpini sfondarono la sacca in cui erano stati rinchiusi dalle truppe sovietiche.
Nikolajewka è per tutta l’ANA il simbolo profondo dei valori che informano l’Associazione e i suoi iscritti, quei valori che in tempo di guerra come nei periodi di pace significano concreta solidarietà umana, sprezzo del pericolo in nome di ideali condivisi, amore per la Patria e la sua bandiera, attaccamento ad un Corpo, quello degli alpini, che tanto ha fatto per l’Italia e gli italiani in oltre 150 anni di vita.

Alla tradizionale celebrazione, organizzata dal 6° Reggimento Alpini, che dal luglio 2020 è cittadino onorario di Asolo (un riconoscimento motivato dal legame delle penne nere del “6°” con il nostro territorio, risalente alla storia del Massiccio del Grappa durante la Prima Guerra Mondiale, e dal valore del Tenente Giuseppe Testolini, che perse la vita sul Col Beretta nel novembre 1917), ha partecipato il Gruppo Alpini di Asolo, con il Capo Gruppo Domenico Panazzolo, e il Sindaco Mauro Migliorini, che ha rimarcato la necessità di rinsaldare e rafforzare valori quali il senso civico e la responsabilità del dovere.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *