PR & Influencer

FORBES INCORONA LA DISTILLERIA CASTAGNER

Il 2020 si apre con un riconoscimento d’eccezione per Roberto Castagner, appassionato mastro distillatore trevigiano che ha saputo innovare il mondo della Grappa.

La Distilleria Castagner di Visnà di Vazzola (TV) appare infatti nelle pagine di “100 Eccellenze Italiane 2020” di Forbes Italia, lo speciale realizzato dalla celebre rivista di economia e finanza con il supporto degli specialisti di So Wine So Food. Una giuria molto qualificata che ha identificato le 100 eccellenze del Bel Paese tra vini, distillati, hotel, ristoranti e prodotti food.

Una rigorosa selezione di realtà distribuite su tutto il territorio nazionale, dunque, realizzata da una giuria di “superspecialisti del bello e del buono” sulla base di parametri specifici e di un comune denominatore: l’eccellenza del saper fare, dell’innovare, del rispetto della tradizione, della valorizzazione del territorio.

Temi che da oltre vent’anni la Distilleria Castagner affronta con autentica passione, facendo della distillazione “un affare di famiglia”. Fondata da Roberto Castagner, diplomatosi alla storica scuola enologica Cerletti di Conegliano, oggi il mastro distillatore è affiancato dalle figlie Giulia e Silvia e dal nipote Carlo, a cui ha trasmesso il proprio entusiasmo per un mestiere difficile quanto affascinante.

Aprire l’anno con la notizia di essere tra le 100 eccellenze italiane scelte da Forbes non può che riempirmi di orgoglio – commenta Roberto Castagner – è una grandissima soddisfazione e una bellissima sorpresa, del tutto inaspettata. Un premio al lavoro quotidiano che porto avanti con tutti i miei collaboratori, con i quali ho festeggiato questo bellissimo risultato. Il nostro primo impegno è infatti la promozione e la valorizzazione della Grappa, un grande distillato tutto italiano che sta finalmente riscuotendo un meritato successo, anche oltre i confini nazionali”.

Un lavoro, quello della distillazione, che richiede grande competenza, in cui progresso e innovazione devono andare di pari passo al rispetto della tradizione e dell’ambiente: “Per me la Grappa non è un prodotto ma una vocazione – conclude Castagner – una passione vera, fatta di sacrifici e di amore per questo mestiere, con l’ambizione di fare sempre meglio, dando vita a distillati che racchiudono cultura, storia e valori di un intero territorioIl Veneto è la mia regione di appartenenza, Conegliano è la città dove mi sono diplomato e dove ha sede la mia distilleria; sapere di essere una delle due aziende trevigiane selezionate da Forbes (l’altra è Bisol, in totale 10 in tutto il Veneto) mi rende ancora più soddisfatto di aver contribuito a tenere alto il valore della mia terra.”

I protagonisti delle eccellenze italiane, il 27 gennaio 2020, saranno convocati all’evento “Forbes Live”, serata di premiazione delle 100 eccellenze italiane al Ristorante Mediterraneo di Roma.

Avatar
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *