PR & Influencer

Come valutare la tua auto: 3 consigli dagli esperti

Hai deciso finalmente di vendere la tua automobile: un grande passo, magari per mettere le mani su un nuovo mezzo fiammante, oppure semplicemente per mettere da parte un po’ di denaro. Ecco quindi che si presenta la sfida più difficile: come valutare la tua auto?

La valutazione del veicolo è un passo delicato ed estremamente importante: se svolta correttamente, questa fase ti permetterà di ottenere grandi benefici. Abbiamo contattato gli esperti de Il Valutatore per chiedere loro 3 consigli per valutare la tua auto. Eccoli.

 

Data di immatricolazione e chilometraggio

Ilvalutatore è dal 2012 il primo servizio di valutazione a distanza nel settore acquisto automobili usate. Chiediamo quindi ai loro esperti qualche utile consiglio per una corretta prassi.

Il primo punto fondamentale da verificare sono le classiche condizioni della valutazione, ovvero data di immatricolazione e chilometraggio. È presto detto: questi fattori incidono in maniera importante sull’attribuzione di valore al veicolo, ma nonostante questo non sono gli unici parametri da utilizzare.

Ovviamente più un’automobile è datata e maggiore è il chilometraggio totale, più basso sarà il valore.

 

Condizioni generali dell’automobile (accessori e pulizia)

Secondo gli esperti de ilvalutatore.it esistono altri importanti parametri da valutare, tra questi la manutenzione corretta e documentata dell’automobile. Non solo, tra gli altri fattori da tenere in considerazione troviamo:

  • pulizia e usura degli interni;
  • dotazione degli accessori;
  • stato d’uso generale.

Ad esempio, anche il colore della carrozzeria potrebbe influenzare il valore e quindi la vendita del veicolo.

 

Periodo di vendita e mercato di riferimento

Concludiamo con un aspetto forse meno considerato per quanto riguarda la valutazione di un’automobile, ma che gli esperti del ilvalutatore.it tengono in grande considerazione. Stiamo parlando della probabilità di vendita in un determinato periodo e in un determinato mercato. Potrebbe infatti capitare che la medesima automobile con le stesse condizioni, possa avere valori diversi in base al tipo di mercato oppure ancora in base al periodo. Pensiamo infatti alla data di ritiro e anche alla stagionalità della compravendita dei veicoli.

Secondo gli addetti ai lavori infatti, questo tipo di fattore cambia velocemente in un mercato globale come quello odierno. La personalizzazione di ogni valutazione e quindi trattativa è fondamentale per ottenere il reale valore dell’automobile.

Avatar
Amo l'Arte in tutte le sue declinazioni e follie. Cuore bassanese e castellana d'adozione, rincorro mostre, musei e gallerie sparsi nel mondo che poi recensisco su Storie di Eccellenza. Come artista visiva mi firmo Ketra da quando ho preso in mano la china per poi traghettarmi verso altri media più sperimentali. Agatha Christie, Bauhaus e Siouxsie&The Banshees i miei compagni di viaggio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *