PR & Influencer

Cibo (in scadenza) gratis ai parlamentari che salveranno il governo

Nelle ultime settimane la politica ha ripreso il suo normale corso e, senza troppi complimenti, ha dato uno scossone al governo, per il quale la situazione si fa sempre più complicata, fra responsabili che non si trovano e partiti collaborativi solo a metà. Anche alla luce dei risultati, precari, del primo giro di consultazioni, il rischio che la legislatura venga gettata via è quindi ormai estremamente concreto.

Una mano prova però a darla Bestbefore, il primo e-commerce dedicato alla vendita di prodotti alimentari di alta qualità che sono vicini alla scadenza, imperfetti o in surplus. «Cosa potevamo fare, nel nostro piccolo, per facilitare la discussione politica? Abbiamo così pensato di regalare una fornitura di cibo, con vivande buonissime, anche se prossime alla scadenza, al parlamentare o al gruppo parlamentare che avesse effettivamente salvato il governo dalla pattumiera” ha dichiarato Nikas Bergaglio, CEO & Co-fondatore di Bestbefore. “Sul nostro sito si trovano cibi in scadenza, imperfetti o fine stock, tutti di ottima qualità, che senza di noi sarebbero finiti nel cestino. C’è quindi una sorta di affinità fra i nostri prodotti e molti dei parlamentari che in questi giorni rischiano il posto di lavoro. Anche per questo vogliamo dare loro una mano” conclude Bergaglio.

Bestbefore invierà la fornitura qualunque sia il governo che si verrà a formare. L’unica eventualità per cui il portale non farà la spedizione è quella del ritorno alle urne, scelta che Bestbefore non vorrebbe incentivare, visto che la società è da sempre contraria allo spreco di ciò che ancora può essere utilizzato.

Ma come funziona Bestbefore, nei particolari? Il portale ritira i prodotti a 14 giorni dalla data di scadenza, inserendoli sulla piattaforma e, da quel momento, grazie all’algoritmo sviluppato dalla società, inizia ad applicare uno sconto progressivo che arriva ad un massimo del 50%, a 7 giorni dalla scadenza. Il risultato? Meno cibo sprecato, risparmio economico e produttori e acquirenti soddisfatti di aver fatto qualcosa per migliorare la sostenibilità dei loro consumi.

 

 

Maggiori informazioni su Bestbefore:

Attiva dal Novembre 2020, la società punta tutto sulla crescita a cavallo fra il 2020 e il 2021, con obiettivo di fatturato a un 1 milione di euro entro la fine del 2022. A metà 2021 verrà inoltre messa online la versione “business” della piattaforma, così da poter collaborare direttamente con ristoranti e aziende.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *