PR & Influencer

Alta formazione e skate in azienda, così la Google trevigiana ha assunto cinquanta giovani in quattro anni

Velvet Media, società di comunicazione trevigiana è sempre più leader del marketing in outsourcing grazie ad uno stile simile ai giganti della Silicon Valley. Il titolare, Bassel Bakdounes: “Nessuna crisi, assumiamo ventenni creativi, ma devono reggere i nostri ritmi”

Ambiente informale e alla moda, atmosfera rilassata e “easy mood”, attaccati ai muri poster di eroi cartoon e miti del punk rock, e tavole di skate parcheggiate vicino ai computer. No, non è una delle sedi di Google, anche se potrebbe esserla visto il contesto creativo e giocoso. Siamo invece nel Nordest laborioso, a Castelfranco Veneto, nel Trevigiano, dove ha sede Velvet Media, società di marketing e comunicazione che cavalcando l’onda del 3.0 abbatte il demone della crisi.

Bassel Bakdounes, amministratore delegato e founder, con numeri alla mano, spiega come la sua azienda vada in controtendenza rispetto alla situazione economica attuale in tema di assunzioni: “Puntiamo costantemente – spiega – sull’alta formazione dei nostri ragazzi e lo sviluppo del marketing in outsourcing attraverso i più innovativi linguaggi social.  In quattro anni abbiamo assunto 47 persone tra sviluppatori web, grafici, copyeditor, video maker, fotografi, telefoniste e agenti. Ma sommando i collaboratori siamo ad oltre settanta persone coinvolte nel progetto”.

Tante menti giovani e creative, di età compresa tra i 20 e i 25, anni immersi in un ambiente sereno, lontano dai rigidi modelli tradizionali: qui vige la meritocrazia. L’orario lavorativo è elastico, non ci sono cartellini da timbare e la pausa “gioco e relax” non manca ma i ritmi sono intensi, grazie al portfolio clienti in aumento vertiginoso.

L’azienda Velvet Media, nata con il progetto di couponig e scontistica, si è poi specializzata in marketing e lead generation, insieme di azioni di marketing volte all’acquisizione e generazione di una lista di contatti clienti realmente interessati alle attività svolte da un’azienda, e per far ciò è necessario una conoscenza approfondita dei linguaggi social, “bibbia digitale” del business reale. “La lead generation è la nostra mission – chiude Bakdounes – perché ad un’azienda avere un sito web non basta più ora. È  necessario sviluppare e trasformare la rete di contatti generici che si trovano sul web in clienti. Il futuro del marketing aziendale è nei social media. Comunicare sui social è la via per aumentare la brand awareness ottimizzata, diminuendo la dispersione dell’investimento e targetizzandolo”.

 

Ufficio Stampa Comunicazione Live

COMUNICAZIONELIVE@GMAIL.COM

 

VELVET MEDIA IN PILLOLE Società di comunicazione e marketing, nasce nel 2011 a Cittadella, nel Padovano. Inizialmente specializzata nella scontistica e nel couponing, raccoglie le istanze e le proposte di oltre tremila società del Nord Italia. Nel 2013 apre a Galliera Veneta, sempre nel Padovano, una esperienza editoriale che la porta a pubblicare il magazine “Storie di Eccellenza”, distribuito in decine di migliaia di copie in tutto il Nord Italia. Dal 2015 il trasferimento nella sede più ampia di Castelfranco Veneto, nel Trevigiano, e la decisione di orientare il business nella gestione dei social aziendali, garantendo un servizio di marketing totalmente in outsourcing: dalle foto ai testi, dai video alla gestione dei siti internet. Nel 2016 l’apertura della sede staccata a Denver, negli Stati Uniti, e la specializzazione nella lead generation: produrre clienti reali filtrando dati raccolti nel web. Nel corso del 2016 Velvet ha gestito l’immagine social di circa seicento aziende, creando post che sono stati visti in tutto oltre trenta milioni di volte grazie all’impegno di settanta persone tra dipendenti fissi e collaboratori. Amministratore delegato e founder della società è Bassel Bakdounes.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *