PR & Influencer

UN PAESE PER L’ARTE: THE WALLÀ ENTRA NEL VIVO

Sarà lo spagnolo Kraser a firmare, martedì 15 giugno, il nuovo, grande murales che campeggerà sulla facciata di uno degli edifici situati sulla Provinciale 667 a Vallà, frazione di Riese Pio X.

L’opera si inserisce nell’ambito di The Wallà, l’iniziativa realizzata in collaborazione con il Comune di Riese Pio X e patrocinata da Regione Veneto e Provincia di Treviso che mira a fare del piccolo centro urbano un vero e proprio punto di riferimento per la street art.

Nome di spicco a livello internazionale, apprezzato per le sue opere influenzate da un mix eclettico di arte antica, surrealismo e astrattismo, Kraser sarà il secondo artista a dipingere sui muri di Vallà, dopo l’intervento del bellunese Ericailcane a inizio maggio.

COS’È THE WALLÀ. È il progetto di rigenerazione urbana partecipata di Vallà, nato da un’idea del Collettivo BocaVerta per rimettere al centro dei nostri paesaggi urbani l’arte e la bellezza. Il nome unisce in un gioco di parole il termine inglese wall (muro) e il paese in cui ha luogo l’iniziativa.

In concreto, The Wallà si propone di trasformare i muri di edifici pubblici e privati in “tele” per un museo permanente a cielo aperto, composto da opere di street art che rappresenteranno un potente mezzo per sensibilizzare, raccontare, accogliere, riqualificare. A oggi sono più di 10 gli edifici individuati per gli interventi artistici, ma l’iniziativa è in continua espansione.

“Questo progetto”, spiega il Collettivo BocaVerta, “nasce dalla percezione condivisa di degrado lungo l’arteria che attraversa da nord a sud il nostro paese, quella Strada provinciale 667 che è croce e delizia del paese stesso, veicolo di sviluppo, ma anche di traffico e inquinamento. Ripartire dalla bellezza, per noi, significa riprendere possesso dei luoghi che ci sono familiari e coinvolgere attivamente i cittadini nella ricerca di un vivere comune che sia rispettoso di sé e degli altri”.

L’iniziativa sarà anche oggetto di studio del corso di laurea e del Master di II livello in Design di Prodotto presso la Raffles Milano Istituto Moda e Design, con l’intento di sviluppare progetti per le aziende locali e il paesaggio urbano.

 

L’ARTISTA: KRASER. Nato in Spagna a Cartagena nel 1977, ha frequentato l’Accademia di Belle Arti a Murcia. Nel 2009 si è trasferito a Milano, città in cui oggi vive e lavora. Ha partecipato a numerose mostre nazionali e internazionali e ai più importanti festival di arte urbana del mondo. Kraser nelle sue opere reinterpreta sculture classiche, rinascimentali e neoclassiche, a cui sovrappone figure, colori e geometrie che danno vita a un dialogo tra mondo antico e creazione contemporanea.

IL COLLETTIVO BOCAVERTA. È un gruppo di persone attive da molti anni con passione nella vita sociale e culturale del territorio di Riese Pio X e Vallà (TV). Il loro obiettivo principale è dare nuova dignità al paesaggio urbano, in particolare attraverso il linguaggio contemporaneo della street art. Una “bocca aperta” non per gridare più forte, ma per respirare più a fondo, per respirare aria nuova.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *