PR & Influencer

TUTELA DELLE API, NUOVI FIORI “ON THE ROAD”

“Semina di fiori ed essenze mellifere lungo cigli stradali, marciapiedi, piazzali, parchi urbani…”.
È la prima delle dieci azioni suggerite alle Amministrazioni comunali dal Manifesto per le Api
del progetto “#CittaslowBee, concretamente per le api sentinelle della biodiversità”” di
Cittaslow International, presentato lunedì scorso ad Orvieto con l’intervento, fra gli altri, del
Presidente internazionale di Cittaslow e Sindaco di Asolo Mauro Migliorini. Detto, fatto. In
questi giorni ad Asolo vengono eseguiti interventi di manutenzione e riqualificazione delle
aiuole spartitraffico e, con l’occasione, è in corso la piantumazione sulle aiuole stesse di fiori
ed essenze mellifere: Tulbagis, Lavanda Stohas, Rosa Chinesis, Rosmarino Repens, Abelia
compatta, Erica Vagans, Hemerocallis Fulva e Rosesempervirex. È la prima azione concreta
di Asolo, Città del Miele, dopo l’adesione al Manifesto #CittaslowBee che gode del patrocinio
del Ministero della Transizione Ecologica e che coinvolge tutta la rete italiana delle “città del
buon vivere”. “Il tema della biodiversità – dichiara il Sindaco Migliorini – è uno dei cardini
dell’Amministrazione comunale e questo è un primo segnale che vogliamo dare sulle buone
prassi indicate dal Manifesto di Cittaslow, in vista della Giornata mondiale delle Api del 20
maggio e della Giornata mondiale della Biodiversità del 22 maggio. Un intervento che, oltre ad
abbellire il nostro territorio, è un’azione concreta per la salvaguardia delle api, che sono gli
indicatori della biodiversità, della salubrità ambientale e della tutela ambientale.”

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *