PR & Influencer

Sabato 5 dicembre, alle 20.00 in diretta facebook, la consegna del “Premio Culture – Ca’ Alta” 2020.

Il “Premio Culture – Ca’ Alta”, dedicato a un gruppo, un’associazione o una persona maranese che si è distinto/a per aver contribuito nell’anno in corso al progresso culturale del paese, arriva alla sua quarta edizione, con una cerimonia che quest’anno si svolgerà online. Sabato 5 dicembre, alle 20.00 in diretta facebook dalla pagina Comune Di Marano Vicentino, si terrà la premiazione, in concomitanza alla consegna delle borse di studio agli studenti meritevoli per l’anno scolastico 2019-2020. Ospite della serata sarà Paolo Bolognesi, presidente dell’associazione tra i familiari delle vittime della strage di Bologna del 2 agosto 1980.
Tutti i cittadini di Marano hanno potuto proporre una candidatura per il Premio Culture 2020: quelle ricevute sono poi state vagliate dal Comitato biblioteca, che annuncerà la vincitrice o il vincitore durante la diretta facebook di sabato sera. Il premio è un’opera dell’artista maranese Pino Guzzonato, appositamente creata per l’occasione.

Sono state 14 le candidature arrivate per il Premio Culture 2020. Tra le realtà associative e gruppi: le lettrici di Ambarabàciccilibrò, l’associazione culturale Akamorà, il gruppo Alpini di Marano, il gruppo delle catechiste, il Gis – Gruppo impegno sociale, la onlus Marano Solidarietà, la società di Mutuo soccorso, la Protezione civile di Marano e il gruppo giovanile Viviamo Marano. Le persone candidate invece sono: l’artista Giampietro Cavedon, il giovane stilista Alberto Cornolò, il poeta Flavio Dall’Amico, il poeta dialettale Mariano Guzzonato e la volontaria Laura Vezzaro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *