PR & Influencer

Perché le aziende non cambiano più operatore dopo aver scelto Tim Business

Per aziende e titolari di partita IVA disporre di un abbonamento di tipo business permette di accedere a diversi vantaggi, cosa che accade in modo particolare se si decide di scegliere Tim Business come operatore. 

Visto l’ampio numero di soluzioni disponibili, orientarsi può non risultare semplice. È qui che entra in gioco la figura del consulente di telefonia, sempre più essenziale per le imprese. 

Si tratta, in questo caso, di un professionista in grado di selezionare le migliori offerte Tim Business, disponibili per fisso e mobile, a fronte di un investimento personalizzato e contenuto. Si evitano così spiacevoli sorprese in bolletta, a favore di una migliore gestione degli imprevisti come quelli inerenti i guasti alle connessioni e le SIM all’estero, con un notevole risparmio di tempo.

Tim Business: di cosa parliamo

Conosciuto fino a non molto tempo fa con il nome TIM Impresa Semplice, Tim Business si è da subito distinto per il servizio di qualità, tanto che la maggior parte delle imprese sono restie a cambiare operatore dopo averlo scelto. 

Grazie al noleggio operativo, rappresenta una soluzione vantaggiosa per le realtà di qualsiasi dimensione, complice la possibilità di dedurre il costo sostenuto per l’acquisto dei dispositivi e mantenere l’hardware aggiornato attraverso un’apposita polizza Kasko. A ciò va aggiunta l’opportunità di rinnovare con regolarità gli apparecchi. Ma cosa contempla in linea generale Tim Business?

Partiamo da TIM Business Mobile. Esso comprende chiamate, navigazione su Internet, SMS. In alcuni casi è possibile associare l’abbonamento all’acquisto di uno smartphone, da saldare tramite rate. Il servizio viene garantito previo pagamento di un canone fisso mensile.

Tim Business fisso, invece, permette di accedere a connessioni ADSL o fibra ottica, associate alla linea voce. Parliamo, sostanzialmente, di una tecnologia innovativa che consente di assicurarsi dei servizi telefonici migliori di quelli tradizionali, a prezzi più contenuti. Il nome esatto è VOIP, acronimo di Voice Over IP, traducibile in italiano con l’espressione “voce tramite protocollo internet”.

Cos’è e come funziona il centralino cloud Tim Business

Il centralino cloud di Tim Business rappresenta uno dei punti di forza messi in campo dall’operatore. Lo sanno bene i consulenti di telefonia come Alex Silvestrini, che ha la Certificazione di Agente Telecom Italia Business Partner, in grado di consigliare al meglio nel panorama delle offerte Tim Business.

Si tratta di un sistema telefonico a misura delle aziende, semplice ed efficace. Rappresenta un’evoluzione dei tradizionali sistemi deputati alla gestione delle chiamate, che consente di monitorare tramite app, aggiornando le impostazioni facilmente.

Le funzionalità sono di gran lunga migliori rispetto a quelle standard: si va infatti ben oltre il semplice passaggio di chiamate tra uffici. 

Vantaggi del centralino in cloud Tim Business

I centralini virtuali come quelli messi in campo da Tim Business integrano voce, connettività e centralino. Questi, in sintesi, i vantaggi più interessanti:

  • La gestione delle comunicazioni aziendali risulta più semplice. Gli amministratori hanno la possibilità di monitorare (e configurare) il sistema in pochi passaggi.
  • Contenimento dei costi. La manutenzione è semplificata, le tariffe hanno una convenienza maggiore.
  • Possibilità di accedere a un’assistenza di livello premium. Aziende e professionisti hanno a disposizione un numero verde Tim Business: un’assistenza clienti pensata appositamente per loro, in grado di intervenire celermente e con un livello di professionalità superiore.
  • Optional aggiuntivi. Con Tim Business non mancano le funzionalità avanzate: dalla messaggistica unificata, passando per conference call fino alla reportistica delle chiamate.
  • Benefici fiscali. È possibile detrarre i costi dalle tasse, sia per le utenze fisse che per quelle mobili.
  • Alta scalabilità. Il centralino cloud di Tim Business presenta un’alta scalabilità, adattandosi facilmente alle esigenze di aziende e professionisti.

Infine, ma non meno importante, la qualità dell’audio è ottima rispetto a quella dei sistemi di telefonia a cui siamo abituati, garantendo un flusso di comunicazione chiaro, nitido e fluido. Il servizio di installazione è compreso e viene fatto da tecnici formati e qualificati.

Medie e grandi aziende sanno quant’è importante affidarsi ai giganti del settore, in particolare per le offerte che propongono, come GBE Ethernity Business, ideale per le PMI e non solo: propone, in questo caso, una connessione internet di banda larga che risulta sicura, affidabile e performante.

Nell’epoca attuale ridurre i costi diventa cruciale per le imprese, senza però rinunciare alla qualità del servizio. Tim Business è un operatore che si impegna costantemente, grazie alla possibilità di avvalersi del noleggio operativo e di centralini virtuali, soprattutto se si opta per una consulenza in telefonia aziendale. Tutti aspetti che garantiscono, oltre al risparmio in bolletta, flessibilità e aggiornamento tecnologico.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *