PR & Influencer

NUOVA LUCE SU ASOLO, SI PARTE

È stato approvato ieri dalla Giunta comunale il progetto esecutivo dell’opera pubblica “Estensioni e ampliamenti delle reti di illuminazione pubblica 2021”.

Un ulteriore investimento di 240mila euro finalizzato al risparmio energetico ed economico e all’abbattimento dell’inquinamento atmosferico e luminoso. La settimana prossima sarà indetta la gara di affidamento.

Questi i principali interventi previsti: in via Lauro, verso il confine con Fonte, interramento e rifacimento dell’intera linea esistente; laterale via Strada Muson, verso Fonte, posa di punti luce; in via Foresto Nuovo, in uscita dal centro storico, scavo e posa di nuovi plinti e sostituzione di punti luce dismessi da anni; in via S. Martino, da via Foresto Nuovo, posa della linea interrata e di plinti per i primi 200 metri; in viale Galilei, posa di cavi e di 20 punti luce dalla scuola primaria al cimitero di S. Apollinare; in via Cà Giupponi, rifacimento dell’intera linea; in via Foresto Vecchio, laterale ex case popolari, interramento della linea aerea; in via Cogorer, nuovo impianti di illuminazione dall’incrocio con via Vallorgana fino alla prima laterale di via Cogorer; pista ciclopedonale impianti sportivi comunali di via Volta: primo step di realizzazione dell’illuminazione con una dozzina di pali per circa 500 metri nella zona sud, dal campo di basket fino al retro della Caserma dei Carabinieri.

Verranno inoltre effettuati altri interventi minori con l’integrazione di alcuni singoli punti luce, ove necessario, per coni bui.

Il nuovo ampliamento della rete si aggiunge all’intervento in corso di efficientamento, adeguamento, riqualificazione e miglioramento dell’intera illuminazione pubblica esistente: 200 chilometri di linea elettrica e 1850 punti luce di cui 350 lanterne storiche, per un investimento di oltre 1 milione di euro. Non

“È una prima risposta alle esigenze del territorio, a cui ne seguiranno altre nel corso dei prossimi anni – afferma il Sindaco Mauro Migliorini -. Passo dopo passo e metro per metro, cerchiamo di migliorare la sicurezza di tutto il territorio. Ricordo che avevamo delle linee fatiscenti e molteplici quadri elettrici risalivano ai primi anni ’70 del secolo scorso.”

Adesso in tutti i quadri elettrici verrà inserito un orologio astronomico per il “timing” di accensione e di spegnimento delle lampade. Per le segnalazioni di eventuali guasti o malfunzionamenti è disponibile il servizio di reperibilità al numero verde 800 944 201.

Le comunicazioni su eventuali disservizi possono essere trasmesse anche via email all’indirizzo service@eurogroup.com.

I nuovi apparecchi illuminanti consentiranno un risparmio energetico annuale di circa il 50% rispetto ai vecchi impianti diminuendo anche le emissioni di CO2 in atmosfera e l’inquinamento luminoso. Un intervento che sposa totalmente i principi della Rete delle “città del buon vivere” Cittaslow, fondati sulla promozione della sostenibilità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *