PR & Influencer

No, rimuovere i dati dalla Blockchain non è possibile. Ecco perché.

Una volta che i dati sono sulla blockchain, non c’è modo di rimuoverli.

 

La tecnologia blockchain è diventata popolare in una serie di settori diversi negli ultimi anni. Le blockchain hanno la capacità di archiviare i dati in modo sicuro e registrarli. Ma queste info si possono rimuovere? I dati su una blockchain sono permanenti e, in tal caso, perché?

Come le blockchain archiviano i dati

Se non si è esperti di tecnologia blockchain, può essere difficile comprendere le dinamiche di archiviazione dei dati blockchain. Perciò, per prima cosa, facciamo un rapido riepilogo di come funziona.

Le blockchain memorizzano i dati utilizzando una tecnologia chiamata Distributed Ledger Technology (DLT). La Distributed Ledger Technology è un termine che racchiude una serie di sistemi diversi, tra cui le blockchain. Grazie alla DLT, le blockchain possono registrare e memorizzare i dati senza bisogno di terzi. Inoltre, non esiste un’autorità centrale che controlli i libri contabili distribuiti, il che li rende molto meno suscettibili di corruzione.

I dati memorizzati su una blockchain sono condivisi con più utenti, noti come nodi, che possono accedervi e visualizzarli in qualsiasi momento. In questo modo le reti blockchain sono trasparenti. Questi nodi devono anche verificare i dati registrati su una blockchain. Di solito, ogni nodo deve verificare i dati, ma alcuni protocolli di consenso richiedono solo alcuni nodi per la verifica. In ogni caso, la tecnologia blockchain richiede il via libera da parte di più utenti distribuiti per registrare i dati piuttosto che da un’entità centrale.

Per questo motivo la tecnologia blockchain costituisce la spina dorsale del settore delle criptovalute, in quanto consente di archiviare in modo sicuro i dati delle transazioni e di renderli accessibili a tutti gli utenti. Questa modalità di archiviazione dei dati si sta diffondendo anche nei settori della sanità, delle assicurazioni e della finanza tradizionale.

Quindi, se un dato è stato registrato e memorizzato su una blockchain, può essere rimosso?

È possibile rimuovere i dati da una blockchain?

La risposta più breve a questa domanda è no, non è possibile rimuovere i dati da una blockchain. Ma analizziamo il perché di questa affermazione.

Le blockchain sono note soprattutto per essere immutabili. Ciò significa che i dati verificati e aggiunti a un blocco non possono essere alterati o cancellati. Pensate a ogni blocco come a un’incisione su pietra, in cui non si può semplicemente premere il pulsante di cancellazione dei dati. Una volta che i dati sono lì, sono lì per sempre.

Questo perché la tecnologia blockchain utilizza meccanismi di consenso per funzionare, un po’ come avviene su Bittrader, quindi i nodi della blockchain devono raggiungere un consenso su un nuovo dato prima di aggiungerlo a un blocco. Quindi, se si cerca di cancellare o alterare un’informazione all’interno di un blocco, non si è allineati con il consenso della rete su quel dato, il che significa che l’alterazione o l’eliminazione non avrà luogo.

Vale anche la pena di notare che, una volta aggiunti a un blocco, i dati vengono condivisi con tutti i nodi della rete. Questo rende tutti i dati sulla blockchain assolutamente trasparenti, quindi, anche se fosse possibile una cancellazione o un’alterazione dei dati, ogni nodo sarebbe in grado di vedere che è avvenuta.

Anche l’hashing è utilizzato nella tecnologia blockchain e svolge un ruolo nella sua immutabilità. L’hashing fa parte del processo crittografico utilizzato dalle blockchain per mantenere i dati al sicuro. Ogni blocco di una blockchain contiene un hash unico, o una stringa di numeri, che si ricollega a un algoritmo crittografico e funge da firma digitale permanente in grado di tracciare le modifiche.

Gli hash non possono essere alterati una volta creati, rendendo molto difficile per chiunque sfruttare una blockchain attraverso il reverse-engineering dell’algoritmo di hashing.

L’immutabilità della tecnologia blockchain è uno dei suoi attributi più desiderabili. Con la criminalità informatica in aumento ogni anno, diventa sempre più difficile archiviare i dati in modo sicuro. Per questo motivo, l’utilizzo di un libro mastro completamente immutabile può proteggere i dati di un’organizzazione da interferenze malevole.

Le blockchain offrono un’archiviazione dei dati super sicura

Per rendere immutabili i dati della blockchain è necessario che si uniscano diversi elementi, ma è innegabile che questo fattore renda la tecnologia blockchain incredibilmente utile in diversi campi. La permanenza dei dati memorizzati sui libri mastri delle blockchain garantisce la sicurezza degli utenti e allontana i malintenzionati.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *