PR & Influencer

Milionari esteri alla caccia di proprietà di lusso in affitto in Italia!

E’ stato un biennio complicato per il nostro paese e per l’intero pianeta, ma finalmente si inizia ad intravedere
uno spiraglio di luce.
In realtà il settore immobiliare di lusso non ha registrato flessioni, anzi da oramai 4/5 anni rileva una decisa
impennata di richieste da parte di acquirenti soprattutto stranieri.
Sono oramai diversi anni che il bel paese è tornato ad essere meta da parte di grandi acquirenti stranieri: Usa,
Nord Europa, Svizzera, Russia, Arabia e in parte Cina, anche se questo ultimo mercato sembra rallentato negli
ultimi mesi.
Sembrerebbe normale visto che l’Italia è in grado di offrire praticamente tutto: mare, montagna, lago, città
d’arte e zone tranquille di campagna.
In realtà quello che stupisce negli ultimi mesi è il vero e proprio assalto da parte di milionari interessati ad
affittare proprietà lussuosissime in cui passare i mesi estivi.
Oltre ai motivi sopracitati, sembra che quello che attiri i potenziali clienti sia anche la “tranquillità” di alloggiare
in una nazione sicura anche da un punto di vista della salute.
Sicuramente altri posti al mondo come le nazioni del sud est asiatico, il Sud America, Mar Rosso, isole Indiane,
ma anche altre nazioni europee come ad esempio Grecia e Spagna offrono meno garanzie sulla salute.
“Probabilmente la somma di questi elementi determina la motivazione per cui stiamo registrando continue
richieste di proprietà in affitto in Italia” dichiara Claudio Citzia Ceo di Luxforsale.
Proprietà sul mare (Sardegna, Liguria, Campania e Sicilia principalmente), ville sul lago (Como e Garda), anche
attici nelle grandi città d’arte (Roma, Milano, Firenze, Venezia, Napoli), ma anche grandi tenute nel centro Italia.
Diciamo una richiesta variegata, ma che accumuna invece le esigenze. Grandi spazi, numerose camere da letto e
bagni, piscina, campi da tennis, vicinanza ai luoghi di attrazione, ma al contempo riservatezza estrema.
A cercare le proprietà sono milionari provenienti da ogni parte del mondo e/o protagonisti del jet set
internazionale, che optano per l’affitto così da non avere impegni duraturi nel tempo, anche se molto spesso
finito il periodo di vacanza, se soddisfatti, cercano di acquistare la proprietà.
In alcuni casi, infatti, il consiglio per i venditori e per gli intermediari che li seguono è quello di valutare di
affittare una proprietà in vendita sia per monetizzare sull’affitto che per facilitare l’eventuale vendita.
Ma quali sono queste richieste?
“Ad esempio” dichiara Citzia “possiamo citare una richiesta a Luglio e Agosto di una villa in Liguria o Sardegna
con almeno 7 camere da letto e 7 bagni, con piscina privata e eliporto, da parte di un importantissimo
personaggio del cinema americano con un budget di 400.000 euro al mese” oppure “un castello storico in Sicilia
per il mese di Luglio da parte di un magnate russo, con una disponibilità mensile di 300.000 euro, o ancora una
villa sul lago di Como che interessa ad un imprenditore svizzero disposto ad investire oltre 250.000 euro per il
mese di Settembre”.
Il mercato è estremamente florido e va sfruttato perché questo vantaggio competitivo rispetto al resto del
mondo, potrebbe essere decisivo per i prossimi anni.

Dati elaborati da Ufficio Studio www.luxforsale.it – New Exit srl Via Dante Alighieri, 118 Sanremo (IM)
Confronto ultimi 5 anni aumento percentuale clienti interessati a immobili di lusso in affitto casa
vacanze (prezzo superiore ai 10.000 euro mese)
2017 2018 2019 2020 2021
-3% -7% +5% +13% +79%

Tipologie immobili ricercati per casa vacanze
Ville Appartamenti Attici Casali/Rusitici Castelli/Palazzi
81% 9% 5% 3% 2%
Derivazione clientela
Italia 64,40%
Stati Uniti 5,16%
Svizzera 4,55%
Russia 3,88%
Germania 2,82%
Olanda/Belgio 1,76%
Uk 1,42%
Francia 0,98%
Cina 0,42%
Svezia 0,35%
Finlandia 0,26%
Austria 0,23%
Kuwait/Emirati Arabi 0,23%
Regioni più ricercate
Sardegna 15,40%
Liguria 11,80%
Lombardia 10,66%
Toscana 9,33%
Puglia 7,88%
Sicilia 7,26%
Abruzzo 5,44%
Veneto 5,23%

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *