PR & Influencer

La marijuana (light) va in aiuto della ricerca contro il covid-19

Gli Italiani, negli ultimi mesi, hanno favorito la crescita delle attività commerciali presenti online, senza grandi distinzioni tra diverse categorie di prodotto o servizio, ma con picchi importanti per i prodotti che davano una mano a rilassarsi durante il lockdown. Nello stesso periodo è cresciuta la propensione a donare da parte degli Italiani, un fenomeno che ha garantito un grande numero di donazioni per gli ospedali che stavano affrontando l’emergenza covid-19. In questo momento la questione si è trasferita su un terreno diverso (ma allo stesso tempo molto simile) rispetto a quello degli ultimi mesi, visto che si sta lavorando alla ricerca di un vaccino per il covid-19.

Qui si inserisce JustMary.fun, per distacco il player più importante in Italia quando si parla di vendite online di marijuana light. La società ha da poco deciso di donare alla ricerca per il Covid-19 l’1% del fatturato di Agosto, da sommarsi a una cifra fissa garantita dalla società. La somma finale verrà consegnata all’ospedale Spallanzani di Roma all’inizio di Settembre.

Una fetta significativa della nostra base clienti è rappresentata da persone attente al benessere della comunità e, molti di loro, stanno ancora cercando un modo per dare una mano nella situazione attuale. Proprio per queste ragioni abbiamo deciso di aiutarli a realizzare i loro desideri, destinando una parte dei nostri ricavi alla ricerca contro il covid-19” ci dice Matteo Moretti, CEO di JustMary. “Anche a livello societario portiamo avanti con grande piacere l’iniziativa, vogliamo infatti restituire alla comunità una parte del nostro successo commerciale, un vero e proprio boom che ci ha portati a crescere del 600% rispetto al 2019” conclude Moretti.

Come già anticipato, JustMary ha potuto dare il via alla donazione poiché sta vivendo un momento molto positivo dal punto di vista dei ricavi, avendo superato il milione di euro nei primi sei mesi dell’anno e, perché, entro la fine del 2020, la società si quoterà alla borsa di Vienna. JustMary da inoltre lavoro a circa trenta fra collaboratori e dipendenti, più del doppio rispetto al 2019.

Maggiori informazioni su JustMary.fun:

JustMary è una società con sede a Milano, che offre un servizio di delivery di prodotti a base di marijuana light gratuito e completamente anonimo. Tutti i prodotti offerti da JustMary sono “Made in Italy”, visto che la società lavora esclusivamente con fornitori lombardi e emiliani. JustMary è attualmente attiva a Milano, Monza, Torino, Firenze e Roma.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *