PR & Influencer

INAUGURAZIONE MOSTRA DEL PITTORE ALESSANDRO LANDO alla Galleria del Teatro Accademico

Sabato 9 ottobre, alle ore 17.00, verrà inaugurata la mostra di pittura del giovane artista padovano ALESSANDRO LANDO.

Nato in provincia di Padova, a Piove di Sacco, dopo la maturità artistica e il diploma inizia a realizzare opere con l’utilizzo di diversi materiali quali: creta, acquerello, stucco e olio non tralasciando la sperimentazione di materiali alternativi e l’utilizzo di elementi naturali.

La sua attività artistica ha trovato spazio anche nella formazione musicale.
Dopo un percorso di studi in ambito energetico-ambientale e la laurea in Ingegneria chimica, la sua attività artistica si è intensificata attraverso continue ricerche personali e corsi formativi. Ha partecipato a concorsi pittorici e ha esposto le sue opere a Trento, Verona e comuni limitrofi.

Spiega l’artista: “La mostra al Teatro Accademico di Castelfranco attinge dal mio percorso artistico e riprende il viaggio iniziato a luglio di quest’anno a Palazzo Thun a Trento, che si concluderà con la mia prossima personale di Dicembre a Padova in Galleria Samonà. I quadri esposti traggono ispirazione dalle tematiche naturali a me care come ad esempio il mare che si oppone con le sue tinte pastello a una spiaggia nera, o la figura umana che perde nel tema “Migranti” ogni suo contorno fino a diventare da macchia scura priva di ombre a figura femminile trasparente, dallo sguardo incerto, che si interseca perfettamente con il mare alla quale appartiene. Nelle ultime ricerche, dopo i mesi di chiusura e lockdown causati dalla pandemia, i temi passano dall’ utilizzo del bianco e nero come colori assoluti per descrivere la natura nella sua essenza e vitalità anche in assenza di luce, fino al contrasto di colori accesi che nelle loro trasparenze danno vita e movimento a paesaggi urbani”.

La mostra rimarrà aperta fino a domenica 31 ottobre, con i consueti orari:

mercoledi, giovedi e venerdì 16.00-19.00

sabato e domenica 10,00-12.30 e 16.00-19.00

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *