PR & Influencer

“IL SOMMELIER” CAMBIA LOOK E DIVENTA WINE SOCIAL MAGAZINE

Dal primo numero del 2019, in uscita a fine febbraio“Il Sommelier”, magazine edito da oltre 35 anni da FISAR – Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori – cambia linguaggio e migliora la leggibilità per raggiungere in modo ancora più diretto il suo pubblico di professionisti e wine lover, per cui rappresenta un vero e proprio punto di riferimento.

Diretto dal giornalista Roberto Rabachino, attuale Presidente Nazionale dei Giornalisti e Comunicatori del Settore Agroalimentare Italiano (ASA), Il Sommelier diventa oggi anche un wine social magazinecome recita il payoff: contenuti di grande qualità creati in ottica di “diffusione multipiattaforma”, facilmente fruibili anche sui social network.

“Il Sommelier è per FISAR il simbolo del prezioso sodalizio tra la realtà associativa e il mondo dell’editoria” – dichiara il Presidente Nazionale FISAR, Luigi Terzago – “Con questo restyling abbiamo messo a sistema il potenziale della nostra prestigiosa rivista sfruttando, per la prima volta, la diffusione attraverso i social network. Reportage, approfondimenti, notizie di attualità legate al settore enoico sono raccontati con un linguaggio più semplice e ancora più coinvolgente, a conferma dell’importante missione di FISAR: divulgare la cultura del vino.”

La rivista Il Sommelier, a cadenza trimestrale, pubblicato da Pacini Editore che ha curato la grafica, è edita in due versioni, quella cartacea destinata agli oltre 15.000 abbonati e distribuita durante i più importanti appuntamenti nazionali e internazionali dedicati all’enologia, gastronomia e turismo, e quella digitale sfogliabile, da tutti i dispositivi fissi e mobili, gratuitamente dal sito web dedicato(www.ilsommeliermagazine.it), Il Sommelier è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Pisa (n. 21 del 15.11.1983).

Il restyling rientra nell’impostazione della strategia di comunicazione messa in campo da FISAR, in un’ottica trasversale di destinatari; Il Sommelier oggi unisce la ricerca dell’eleganza nella narrazione contemporanea alla cultura del vino.

 

Avatar
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *