PR & Influencer

Il Parco del Livelet rimane aperto fino al 1 novembre

Pronte le nuove attività didattiche per le scuole nella struttura di Revine Lago

 

Resterà aperto fino al 1 novembre il Parco Archeologico Didattico del Livelet, visitabile la domenica dalle 10 alle 18 con possibilità di prenotare pic-nic. E per le scuole che hanno riaperto, c’è un nuovo programma di attività didattiche negli ampi spazi all’aperto e in sicurezza nella struttura di Revine Lago.

 

Le scuole al Parco del Livelet: sono possibili numerosi laboratori per le classi dell’infanzia, delle primarie e delle secondarie da svolgersi nelle strutture del Parco, nel pieno rispetto delle norme anti-covid. E’ possibile prenotare laboratori archeologici (suoni della preistoria, pane del villaggio per un menù neolitico, arte e simbolo con pigmenti naturali, sul filo del neolitico per la tessitura di fibre vegetali, la moda ai tempi delle palafitte) e laboratori naturalistici (animal detective per conoscere gli animali del posto, esploratori in erba per conoscere la flora dei laghi).

 

Per chi invece non potesse recarsi in struttura, esiste il progetto “Livelet in classe”: gli operatori  si recheranno nelle scuole portando diversi laboratori e iniziative.

 

Per info e prenotazioni contattare la segreteria: Ufficio IAT Conegliano, dal Martedì al Venerdì, dalle 9.30 alle 12.30, tel. 0438 21230, e-mail: segreteria@parcolivelet.itNei giorni di apertura del Parco (domenica e festivi) si può contattare il numero 329 2605713. Il programma di tutti gli eventi è disponibile e costantemente aggiornato sul sito www.parcolivelet.it o sulla pagina Facebook “Parco Archeologico Didattico del Livelet”.

 

Il Parco è sempre aperto di domenica e nei festivi dalle 10 alle 18 È possibile vistare le palafitte insieme agli archeologi e scoprire la curiosa vita degli antenati in riva ai laghi. Oltre a ciò, all’interno dei giardini si snoda un breve percorso naturalistico, dove conoscere e approfondire, attraverso pannelli e tavole illustrative, le caratteristiche e le peculiarità degli ambienti naturali che identificano il particolare territorio. Le iniziative sono rivolte a tutti coloro che desiderano passare una giornata diversa dal solito, immersi nella natura, avventurandosi in tematiche dal sapore archeologico, con la possibilità di prenotare i tavoli da pic-nic per un pranzo domenicale degno di un neolitico o semplicemente prendersi una pausa rilassante riscoprendo le tracce di un antico passato in riva ai laghi di Revine, sempre nel pieno rispetto delle norme igienico-sanitarie. Tante le opportunità da cogliere, come l’esplorazione del sentiero che costeggia gli specchi d’acqua per scovare magnifici scorci o la scoperta delle sponde lacustri noleggiando un pedalò.

 

Dal 2009 il Comitato Provinciale UNPLI Treviso gestisce, in convenzione con la Provincia di Treviso, il Comune di Revine Lago e in collaborazione con la Pro Loco di Revine Lago, il Parco Archeologico Didattico del Livelet, che ogni anno conta oltre 19.000 presenze, tra visitatori, turisti e alunni delle scuole primarie e secondarie provenienti da tutto il Veneto e dalle regioni limitrofe. Negli anni, grazie alla sinergia tra le nostre realtà e alla rete con diversi soggetti e attori del territorio, il Parco del Livelet è stato ampliato con nuovi spazi e strutture e le proposte didattiche e culturali sono state potenziate e diversificate.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *