PR & Influencer

Festa dei Marroni di Combai

Tutto pronto per la 78^ edizione. Dal 13 ottobre al 1° novembre, tre weekend all’insegna delle degustazioni enogastronomiche e delle attività all’aria aperta, con una speciale celebrazione: i Cinquant’anni della Pro Loco di Combai.

La Festa dei Marroni è una tradizione che si ripete a Combai dal 1945. Ma è da 1972 che ad occuparsene è la Pro Loco, nata e cresciuta proprio intorno a quella che, a buona ragione, è considerata la manifestazione più importante dell’anno. E così accanto al ricco programma che sarà concentrato in tre fine settimana, dal 13 ottobre al 1° novembre, troverà posto la celebrazione di un compleanno speciale, per i primi Cinquant’anni della Pro Loco: “Una festa nella festa – esordisce la presidente Maria Vittoria Moro – per una associazione longeva e coesa. La caratteristica che è rimasta immutata in tutti questi anni è infatti la generosità e lo spirito di servizio dei volontari, unito a una buona dose di creatività. Non abbiamo mai smesso di inventare eventi e appuntamenti folkloristici, culturali e sportivi”.

Il calendario della manifestazione, che ogni anno richiama in paese decine di migliaia di persone provenienti da tutta la regione, e non solo, propone un ampio ventaglio di occasioni culinarie, con degustazioni e attività ludico-motorie declinato sulle esigenze delle famiglie e degli sportivi. Ciò che resta è apprezzabile, sia in termini qualitativi che quantitativi. È sufficiente una rapida occhiata al programma degli eventi per averne conferma: passeggiate nel bosco, pic-nic al parco di Comby, escursioni sotto le stelle tra antichi castagni e borghi suggestivi, la Fantastica via, il Simposio di scultura, BoscAR-T, oltre alla degustazione dei piatti della tradizione veneta a base di prodotti tipici locali e naturalmente di marroni, per i quali torneranno a girare a pieno ritmo le rostidore giganti. Ogni domenica, dalle 13:00 alle 20:00, sarà attivo il servizio gratuito bus navetta da Miane.

L’inaugurazione

La 78^ Festa dei Marroni alzerà il sipario giovedì 13 ottobre alle ore 20:00 presso il salone delle feste e all’interno della tensostruttura di piazza Brunelli. Domenica 16 ottobre alle 10:30 cerimonia di inaugurazione ufficiale della manifestazione alla presenza delle autorità e presentazione della pubblicazione “I primi cinquant’anni della Pro Loco di Combai”.

L’arte e la creatività

Venerdì 14 e sabato 15 ottobre il XXIII Simposio di Scultura su legno di castagno.

Sabato 15 ottobre alle ore 12:30 presso il ristorante “Al roccolo” inaugurazione della mostra di pittura di Vittorio Marchi.

Venerdì 21 ottobre ritorna BoscAR-T: installazioni all’aperto in località Calpiana. Un team di artisti prenderà la legna del bosco per trasformarla in arte. Land Art allo stato puro, utilizzando unicamente ciò che il bosco produce, arricchendolo di fantastiche sculture. L’anno scorso, il gallo gigante: e quest’anno?

 Escursioni e passeggiate

Ogni sabato pomeriggio, passeggiata nel bosco con raccolta dei marroni e laboratorio per bambini.

Domenica 16 e 30 ottobre e lunedì 1° novembre (dalle ore 9:00 alle 11:00) passeggiata tra i castagneti. Domenica 23 ottobre torna la Marronando, alla XXI edizione, marcia non competitiva tra i castagneti di 6 e 12 chilometri.

Venerdì 28 ottobre dalle ore 19:00 escursione guidata sotto le stelle a cura dell’associazione ‘NaturalMente Guide’.

La gastronomia

La Festa dei Marroni di Combai, simbolo della cultura e della tradizione della borgata, nasce con l’intento di promuovere e sostenere il territorio ed il suo prodotto IGP insieme ai suoi derivati: dolci, farina, gelato, birra, miele. Ogni week end pranzi e cene, unicamente su prenotazione, a base di gnocchi, zuppe, pasticcio e spezzatino ai marroni.

Domenica 16, 23 e 30 ottobre pic-nic a pranzo, al parco di Comby a cura di Agricombai (solo su prenotazione online). Dalle 13:30 apertura a Colle di Ronch di un punto panoramico per degustare all’aria aperta, e con sguardo ‘leggero’, i marroni di Combai. I ristoranti locali, come negli anni precedenti, accoglieranno i commensali proponendo menù a base di marroni IGP.

La tradizione

Ogni sabato e domenica La fantastica via, mercatino dell’artigianato artistico.

Lunedì 31 ottobre, dalle ore 19:00 Spettacoli del mistero. Storie di Anguane. Passeggiata notturna animata, con musica e letture.

Combai & i Marroni: legame indissolubile

Il marrone di Combai IGP viene prodotto in undici comuni dell’Altamarca Trevigiana, da Segusino a Valdobbiadene, passando per il comune di Miane, per la cui popolazione è stato una delle principali fonti di sostentamento a partire dalla seconda metà del 1600. La Festa dei Marroni rientra nel circuito delle “Delizie d’Autunno” ideata dall’Unpli. Dal 1995 è nata, sotto la spinta della Pro Loco, l’Associazione dei produttori del marrone di Combai IGP e la cooperativa Agricombai che si occupa dalla lavorazione e commercializzazione del prodotto.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *