PR & Influencer

Dolomiti Extreme Trail 2022 apre le iscrizioni

Si apriranno domani, venerdì 1 ottobre, le iscrizioni alla nona edizione di Dolomiti Extreme Trail, l’evento della Val di Zoldo costituisce uno dei riferimenti internazionale del trail e che la scorsa primavera ha richiamato su sentieri della vallata bellunese oltre mille concorrenti, in rappresentanza di 34 nazioni.

Anche per il 2022 (l’evento si svolgerà dal 10 al 12 giugno) sono confermati cinque tracciati: 103 K, 72 K, 55 K, 22 K e 11 K.

Coloro che si iscriveranno nel periodo dall’1 ottobre al 31 dicembre prossimi, potranno godere di una quota agevolata: 135 euro per la 103 K, 105 euro per la 72 K, 85 euro per la 55 K, 33 euro per la 22 K e 22 euro per la 11 K. Per chi si iscriverà in questo periodo, c’è anche l’eventuale possibilità di rimborso al 50 per cento in caso di annullamento della manifestazione o impossibilità a parteciparvi.

Dall’1 gennaio al 30 aprile l’iscrizione passerà a 155 euro per la 103 K, 125 euro per la 72 K, 105 euro per la 55 K, 37 euro per la 22 K e 25 euro per la 11 K. In questo caso la possibilità  di rimborso è fissata al 40 per cento.

La terza e ultima fascia temporale per l’iscrizione va dall’1 al 22 maggio: le quote sono 175 euro per la 103 K, 145 euro per la 72 K, 125 euro per la 55 K, 45 euro per la 22 K e 30 euro per la 11 K. Per chi si iscriverà in questo periodo non è previsto il rimborso.

Come già per il passato, Dolomiti Extreme Trail proporrà un momento anche per bambini e famiglie, la Mini Dxt. La possibilità  di iscriversi alla Mini Dxt va dall’1 ottobre al giorno della manifestazione (12 giugno) e il costo è fissato a 10 euro.

E come già nel 2021, Dolomiti Extreme Trail sarà inclusiva: al via ci saranno alcuni atleti paralimpici, tra i quali Moreno Pesce, l’atleta  veneziano che nel giugno scorso si cimentò sul tracciato di 11 chilometri e che, insieme allo staff di Dxt e al Gruppo Matches coordinato da Andrea Cicini, sta lavorando a un progetto per la realizzazione di alcuni sentieri, in Val di Zoldo, percorribili da atleti con disabilità, anche con le carrozzine. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *