PR & Influencer

Cheesecake con yogurt greco: curiosità e come prepararla

Se hai sentito parlare delle meraviglie dello yogurt greco ma credi che sia un gusto acquisito, non sei solo. Tuttavia, molti di coloro che ignorano questo prodotto ricco di proteine ​​si stanno perdendo i suoi numerosi vantaggi. Sebbene a molte persone non piaccia il sapore aspro dello yogurt greco, ci sono modi per renderlo più appetibile. Ad esempio, prova a mescolarlo con altri ingredienti per mascherare il suo sapore forte o incorporarlo in una ricetta per eliminarne l’acidità. Un modo è aggiungerlo alla cheesecake per dare un tocco piccante a questo classico dolce. Che tu preferisca la versione tradizionale o senza cottura, dai un’occhiata a questi suggerimenti su come preparare la cheesecake con yogurt greco.

Perché utilizzare lo yogurt greco per la cheesecake

Lo yogurt greco è uno yogurt che è stato filtrato per rimuovere il liquido in eccesso. Il prodotto che ne deriva ha una consistenza molto più densa e un contenuto proteico più elevato rispetto allo yogurt normale. Può essere prodotto sia con latte scremato sia con latte intero, spesso con latte vaccino ma anche con latte di pecora o di capra. È un ingrediente popolare in molti tipi di cucina, tra cui quella mediorientale, europea e indiana.

Come gli altri yogurt, quello greco è una fonte di probiotici, ovvero di batteri sani. Ma poiché lo yogurt greco è filtrato, contiene più fermenti lattici vivi rispetto allo yogurt normale. Essendo più denso, lo yogurt greco contiene più proteine dello yogurt normale, circa il doppio. Inoltre, contiene meno zuccheri e meno sodio.

Consigli per preparare la cheesecake con lo yogurt greco

Per un tocco delizioso al dessert classico, provate a sostituire la crema di formaggio nelle ricette di cheesecake con lo yogurt greco. Aggiungerà un sapore piccante che piacerà sicuramente. Inoltre, è una buona fonte di proteine e calcio, il che lo rende un’alternativa più sana alla normale cheesecake.

La cheesecake classica è una delizia che può essere preparata con l’aggiunta di yogurt greco. È un’ottima scelta per chi ama un tocco piccante su un dessert classico. Ecco come preparare una cheesecake tradizionale con yogurt greco.

Preriscaldate il forno a 350 gradi e preparate una teglia da foderando il fondo con carta da forno, spruzzando i lati con spray antiaderente e spolverando i lati con briciole di biscotto a vostra scelta. Mixate insieme il formaggio cremoso, lo zucchero, l’estratto di vaniglia, le uova e la panna acida fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungete lo yogurt greco e continuare a sbattere fino a ottenere un impasto omogeneo. Trasferite l’impasto nella teglia preparata e cuocere in forno per 45-50 minuti, fino a quando non sarà pronto. Lasciare raffreddare prima di servire.

Cheesecake senza cottura con yogurt greco

Per una cheesecake facile e senza cottura con yogurt greco che si prepara in pochi minuti, provate questa ricetta. Aggiungete lo yogurt greco, il latte condensato zuccherato, l’estratto di vaniglia, il sale e le mini gocce di cioccolato in una ciotola e mescolate. Versate il composto in una tortiera e metterlo in frigo per qualche ora fino a quando non si sarà solidificato. Togliete dal frigorifero e tagliate a fette per servire.

Tipologie di cheesecake: come guarnire la torta

La cheesecake nonostante sia un dolce made in USA continua ad avere sempre più successo anche in Italia e il motivo è proprio la sua versatilità. Come abbiamo visto, possiamo variare la classica farcitura aggiungendo dello yogurt greco, così da prepararla sia nella versione senza cottura che al forno. Ma per la farcitura? Largo spazio alla fantasia: i più golosi potrebbero apprezzare una copertura con pistacchio sbriciolato o mix di tre cioccolati diversi; gli amanti della frutta adoreranno la classica versione con frutti di bosco e fragole ma davvero non c’è limite alla fantasia.  

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *