PR & Influencer

B20: ALESSANDRA POLIN NELLA TASK FORCE “HEALTH & LIFE SCIENCES” DEL BUSINESS SUMMIT DEL G20

Alessandra Polin, imprenditrice alla Generalfilter di Paese e Consigliere delegata per l’Internazionalizzazione di Assindustria Venetocentro, è nella task force Health & Life Sciences del B20,  il Business Summit del G20, organismo che riunisce le più importanti economie del mondo del quale l’Italia assume per la prima volta nella storia la Presidenza.

«Si tratta di un’importante opportunità per me e per la nostra Associazione, in quest’anno così strategico, a livello globale, dedicato alla ricostruzione dopo il grave impatto della pandemia – dichiara Alessandra Polin -. Ringrazio Confindustria e Sergio Dompè, che guida la task force alla quale partecipo, per la fiducia. è con grande orgoglio e impegno che affronterò questo nuovo incarico, considerando anche la centralità degli interventi su Salute e Scienza non solo in questa fase ma anche per gli anni futuri. è per me una sorta di  ‘ritorno’ agli eventi internazionali di Confindustria, avendo partecipato negli anni scorsi ai G20Yea summit, con i Giovani imprenditori da Sydney a Tokyo».

«Mi congratulo con Alessandra Polin – afferma il Presidente di Assindustria Venetocentro, Leopoldo Destro -. La sua attiva presenza sarà l’importante collegamento di tutti noi con la più grande comunità imprenditoriale al mondo. Con lei, e con tutta Confindustria, potremmo far sentire la nostra voce in tutti i settori strategici per ‘ridisegnare il futuro, includere, condividere e agire’, per riprendere il messaggio del primo appuntamento del B20».

Il 21 e 22 gennaio si è tenuto il debutto del B20, presieduto da Emma Marcegaglia e coordinato da Confindustria, con l’Inception Meeting aperto dal Presidente di Confindustria Carlo Bonomi e dalla stessa Emma Marcegaglia. Sono intervenuti tra gli altri il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, l’inviato del Presidente Usa Biden per il clima John Kerry, il Presidente del Parlamento europeo David Sassoli, il Commissario europeo per l’Economia Paolo Gentiloni e il Vicepresidente della Bei Dario Scannapieco, e a seguire, nelle sessioni di approfondimento, rappresentanti di spicco della politica, le Istituzioni, le imprese e la finanza. Da febbraio a luglio le task force, guidate dai principali rappresentanti del mondo economico italiano, si riuniranno mensilmente per definire il documento e le raccomandazioni che saranno poi consegnate, con il Final Communiqué il 7-8 ottobre al premier italiano, in qualità di Presidente di turno del G20, per essere presentate e discusse tre settimane dopo, durante l’incontro dei capi di Stato e di Governo delle economie più avanzate. Durante tutto l’anno, il B20 assicurerà la propria presenza nei principali appuntamenti internazionali e ai numerosi eventi che si terranno sotto l’egida del G20, in Italia e all’estero.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *