PR & Influencer

Assindustria venetocentro: IMPRESE DEI TRASPORTI E POLIZIA STRADALE insieme per la sicurezza SULLE STRADE DI PADOVA E TREVISO

 

 

Canil: «Dal confronto tra agenti e autisti anche proposte per migliorare le norme di circolazione»

 

(Padova-Treviso – 16.06.2022) – Sicurezza stradale, imprese dei trasporti e Polizia Stradale insieme per la formazione. Sabato 18 giugno dalle 9, nella sede di Assindustria Venetocentro in piazza Istituzioni a Treviso, si terrà l’appuntamento per il Veneto del ciclo di incontri promossi congiuntamente da ANITA, l’Associazione nazionale delle imprese dei trasporti di Confindustria, e la Direzione Centrale della Polizia Stradale, che  hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per promuovere in tutta Italia degli appuntamenti formativi in materia di Codice della Strada e di normativa dell’autotrasporto, dedicati ai funzionari di polizia stradale, alle imprese del settore dell’autotrasporto merci c/ terzi e ai loro impiegati e autisti.

Aprirà i lavori Franco Canil, Presidente Gruppo Trasporti Assindustria Venetocentro, e interverranno i Comandanti delle Sezioni di Polizia Stradale di Padova, Gianfranco Martorano, e di Treviso, Simone Morello, e il Segretario Generale di ANITA Giuseppina della Peppa.

Il Gruppo Trasporti di Assindustria Venetocentro ha sviluppato da anni una consolidata collaborazione con il Compartimento di Polizia Stradale del Veneto e, in particolare, le Sezioni di Polizia Stradale di Padova e di Treviso, con grande attenzione ai temi della sicurezza alla guida.

Interverranno Camillo Lobina Esperto di diritto dei trasporti internazionali su strada e Gianfranco Martorano Dirigente della Polizia Stradale su trasporti internazionali e documenti di trasporto. Nella seconda sessione si parlerà di tachigrafo digitale di nuova generazione con Andrea Poggianella e Mattia Fredella Continental Automotive Trading Italia S.r.l. e con Gianluca Romiti Vice Questore della Polizia di Stato.

Entrambi gli argomenti saranno approfonditi sia dal punto di vista tecnico/operativo, sia sotto l’aspetto sanzionatorio, così da dare ai presenti un quadro di insieme su regole e controlli.

«È un’importante occasione formativa – spiega Franco Canil – pensata sia per gli agenti di Polizia Stradale che per gli autisti che tutti i giorni operano, con ruoli naturalmente diversi, sulle nostre strade per garantire, da un lato, la nostra sicurezza (ma anche una leale competizione tra imprese del settore nel rispetto delle normative di legge), dall’altro lato, la fornitura di beni e servizi essenziali per il benessere delle nostre comunità e delle nostre imprese. Ci auguriamo anche che dal confronto, nel rispetto dei reciproci ruoli, tra operatori di polizia stradale e dell’autotrasporto, possano nascere proposte di miglioramento della normativa di settore e dei controlli su strada».

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *