PR & Influencer

ANNULLATA LA DUEROCCHE, APPUNTAMENTO AL 2021

Il 25 aprile non si correrà sui sentieri tra Cornuda e Asolo. L’emergenza Coronavirus ha imposto lo stop anche alla Duerocche: la 49^ edizione del classico evento trail che ogni anno coinvolge 6000 appassionati provenienti da tutta Italia e dall’estero, è stata ufficialmente annullata.

Per godere dei suggestivi paesaggi e degli scorci storici offerte dalle colline trevigiane, bisognerà dunque aspettare il 25 aprile 2021, quando la Duerocche celebrerà, con un’edizione che si annuncia memorabile, i cinquant’anni di vita.

Gli organizzatori hanno cercato sino all’ultimo di confermare l’appuntamento, ma il protrarsi dell’emergenza sanitaria ha vanificato ogni sforzo e, a poco più di un mese dall’evento, il direttivo della Duerocche Asd, ora presieduto da Manuel Menegon, ha dovuto alzare bandiera bianca: la Duerocche, corsa monumento e appuntamento imperdibile per tantissimi appassionati di trail running, si è così allineata, suo malgrado, alla miriade di eventi podistici annullati nell’ultimo mese.

Dal giorno dell’insediamento del nuovo direttivo – spiega il presidente Menegon – abbiamo dato tutto noi stessi per organizzare una grande edizione della Duerocche. Abbiamo superato un’infinità di problemi, fatto decine di riunioni, ma la vicinanza degli sponsor e l’elevato numero di iscritti ci hanno fatto capire che eravamo, e siamo, sulla strada giusta. Per la Duerocche sarebbe forse stata un’edizione da record, che ci avrebbe catapultato alla grande nel 2021, quando taglieremo il traguardo dei 50 anni. L’emergenza sanitaria ha purtroppo mandato in fumo il nostro impegno. Qualcuno ci ha consigliato di aspettare prima di fare una scelta di questo tipo, ma non potevamo decidere diversamente: ormai non c’erano più i presupposti organizzativi per arrivare al 25 aprile e proporre l’evento di qualità che tutti si attendono. E’ la prima volta in 49 anni che la Duerocche viene cancellata: siamo un po’ tristi, ma anche pronti a rilanciare: aspettiamo tutti nel 2021 per festeggiare insieme la cinquantesima edizione”.

Agli atleti finora iscritti verrà posticipata l’adesione al prossimo anno, con la possibilità di cedere il pettorale ad un’altra persona, previo preavviso, qualora qualcuno non fosse in grado di essere presente. La Duerocche si ferma, ma solo per poco. L’edizione 2021 sembra già dietro l’angolo.

Avatar
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *