PR & Influencer

Castelfranco saluta Alberto Duò, il bancario che amava la montagna

L’ 11 Luglio è mancato Duò Alberto all’età di 78 anni.
Emigrante con i genitori in Canada negli anni 50/60 , rientrato in Italia ha svolto regolare
servizio di leva. Essendo un giovane ragioniere, conosceva il francese e l’inglese ha subito a lavorare presso la Banca Popolare di Castelfranco V.to
fino al suo pensionamento.


E’ sempre stata una figura molto attiva nel sociale, ed insieme ad alcuni cari amici di sempre
fondò “Il Circo Italia” e poi la Pro Loco di Castelfranco V.to
Alberto assieme alla moglie Milena sono sempre stati presenti e parte attiva nell’organizzare le maggiori manifestazioni della nostra città,
dalla festa del radicchio, al carnevale, le famose cacce al tesoro degli anni 80,ultimamente riproposte, la festa della befana
e moltri altri eventi. Era attivo anche nella parrocchia del Duomo, nel periodo estivo assieme a Milena utilizzava le sue ferie per andare a fare il cuoco in camposcuola a Fregona con i ragazzi delle scuole medie e superiori.

 

ECCO COME LO RICORDA UN AMICO. “Una triste notizia per noi che l’abbiamo conosciuto bene. Gentile, appassionato, competente, garbato, collaborativo, generoso e tante altre qualità che lo hanno reso un Alberto speciale che ci ha accompagnato nelle nostre attività, specie all’inizio nelle scuole. Sempre un saluto cortese bussando alla porta o affacciandosi dicendo : ciao bea !. Era questo uno dei suoi modi di salutare noi donne. A Milena, preziosa sua compagna di vita e alla famiglia un abbraccio affettuoso per un ricordo che resterà anche in noi. Una bella persona. Mancato così mi ha spiazzata. Mancherà anche a noi”.

 

Alberto oltre ad essere un amante della montagna era anche un esperto micologo e nel 1989 fonda con alcuni amici il
gruppo Micologico Castellano, di cui ne è presidente per molti anni, un gruppo aperto a tutti i vari ricercatori ed esperti di funghi, organizzando eventi e mostre e gite in montagna,
per divulgare le conoscenze e le loro esperienze anche solo per trascorre un pò di ore in compagnia immersi nel verde delle nostre montagne.
Chi lo ricorda, lo fà sempre con molta stima e riconoscenza, grazie alla sua esperienza nell’ambito bancario è
riuscito ad aiutare molti amici che avevano delle difficoltà con le proprie aziende.
Molti ancora incontrandolo sotto i portici della piazza castellana ne dimostrano ancora estremo rispetto.
Per lui, il lavoro assieme ad essere disponibile per il prossimo, erano una priorità oltre che una grande soddisfazione personale.
Non hai mai pensato ad un tornaconto personale o economico.
Il suo difficile cammino iniziato nel 2018 con un’operazione al cuore a Vicenza, che ha sempre affrontato con coraggio ed una forza estrema,
cadendo e rialzandosi sempre, poi l’epilogo fra la notte del Sabato e la Domenica , il cuore non ha retto all’ultimo
attacco è mancato improvvisamente.
Ne danno il triste annuncio la moglie Milena, ed i figli Enrico e Michele.
I funerali avranno luogo c/o Duomo di Castelfranco V.to Giovedi 15 Luglio al mattino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *