PR & Influencer

ULTIMO WEEK END PER VISITARE LA GRANDE MOSTRA DEDICATA A NOE’ BORDIGNON A CASTELFRANCO VENETO; SAN ZENONE E NEGLI ALTRI COMUNI DEL TERRITORIO

DUE SEDI MUSEALI E 37 SITI NEL TERRITORIO PER LASCIARSI AFFASCINARE DALL’ARTE E DALLA VITA DI UN PITTORE LEGATISSIMO ALLA SUA TERRA, DAL REALISMO AL SIMBOLISMO.  

Sono passati oltre tre mesi ricchi di soddisfazioni dall’inaugurazione a Castelfranco Veneto e San Zenone degli Ezzelini della mostra “Noè Bordignon. Dal realismo al simbolismo”, che ha permesso al pubblico di riscoprire l’importanza dell’artista cantore della vita degli umili e dei semplici, capace di grandi aperture al simbolismo.

Nel corso della mostra, diverse sono state le iniziative organizzate in relazione a Noè Bordignon: dalla presentazione di libri, a serate musicali dedicate a “Riflessi e risonanze armene nelle terre venete per Noè Bordignon”, ad appuntamenti per bambini fino ad una visita guidata speciale in LIS (lingua dei segni italiana) in occasione della giornata internazionale delle persone con disabilità.
Senza dimenticare la riscoperta degli itinerari dedicati alle opere sul territorio dell’artista: in tutto, 37 siti e 3 diversi percorsi. 

Ultimi giorni quindi per visitare la mostra, approfittando anche delle visite guidate a Castelfranco Veneto, venerdì 14 gennaio, ore 16.30, sabato 15 gennaio, ore 18.00 e domenica 16 gennaio, ore 18.00 al Museo Casa Giorgione, previa prenotazione obbligatoria (tel.  0423 735626)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *