PR & Influencer

Spaliviero: “Castelfranco intitoli almeno un gioiello alla sua gloriosa concittadina Tina Anselmi”

Riceviamo e pubblichiamo.

 

Tina Anselmi è stata una donna assolutamente straordinaria, di cui tutta Castelfranco Veneto va giustamente orgogliosa. Tra i suoi innumerevoli meriti, ricordiamo che è stata la prima donna italiana a ricoprire la carica di Ministro della Repubblica, la principale artefice dell’istituzione del Servizio Sanitario Nazionale, sistema che tuttora garantisce cure per tutti, la presidente della Commissione d’inchiesta sulla Loggia P2.

Tina Anselmi si merita l’onore che le sia dedicato uno spazio pubblico di grande rilievo, come una importante piazza o un grande viale; non si può certo bistrattare il suo nome associandolo a una rotonda stradale della circonvallazione, come invece leggo sui social! Sarebbe come umiliare le donne!

Inoltre, con l’occasione rinnovo al Presidente della Provincia di Treviso la proposta di dedicare a Tina Anselmi, donna italiana, addirittura castellana, l’Istituto Statale di Istruzione Superiore di via Verdi, ora dedicato a Florence Nightingale, donna inglese pioniera della professione infermieristica.

La segretaria del Circolo PD di Castelfranco V.

Teresa Spaliviero

Avatar
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *