PR & Influencer

LA STORIA DEL PUGILE CHE SFIDO’ IL NAZISMO

L’evento è un’ iniziativa del Master sull‘Immigrazione. Fenomeni migratori e trasformazioni sociali dell’università Ca’ Foscari Venezia

Una storia poetica e pontentissima che apre alla riflessione sugli orrori del totalitarismo, ma anche sulle derive razziste sempre più diffuse. Non una teorizzazione astratta, ma un incontro, su un palcoscenico
trasformato in un ring. In scena, venerdì 13 ottobre alle 16.30 al Teatro Ca’ Foscari di Venezia (Calle Larga Santa Marta Dorsoduro 2137) 9841/Rukeli, la vicenda tragica ed eroica del pugile sinti Johann Wilhelm
Trollmann portata in scena dalla compagna di ricerca veneziana Farmacia Zoo:E’.
L’ evento, gratuito e aperto a tutti, rientra nell’ambito del Master sull‘Immigrazione. Fenomeni migratori e trasformazioni sociali’ dell’università Ca’ Foscari Venezia, promosso da Ca’ Foscari Challenge School, che ha
recentemente pubblicato il volume ‘la condizione dei Rom in Italia’, èdito da Edizioni Ca’ Foscari.
«Come Master sull’Immigrazione abbiamo voluto dare spazio a questo splendido spettacolo teatrale per molteplici ragioni, – spiega il Prof. Fabio Perocco, direttore del Master – in particolare per la sua estrema attualità: in primo luogo l’Europa vede un forte ritorno del razzismo, in secondo luogo la condizione sociale dei Rom è ancora caratterizzata da esclusione, disuguaglianza e discriminazioni».

Email: comunica@unive.it
Le news di Ca’ Foscari: news.unive.it

Avatar
Amo l'Arte in tutte le sue declinazioni e follie. Cuore bassanese e castellana d'adozione, rincorro mostre, musei e gallerie sparsi nel mondo che poi recensisco su Storie di Eccellenza. Come artista visiva mi firmo Ketra da quando ho preso in mano la china per poi traghettarmi verso altri media più sperimentali. Agatha Christie, Bauhaus e Siouxsie&The Banshees i miei compagni di viaggio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *