PR & Influencer

GRAPPA RISERVA PRIVATA BARRICATA: REGINA DELLE VENDITE ONLINE

In questo lungo periodo segnato dall’emergenza e dal confinamento domestico si sono modificati i consumi e le modalità di acquisto di molti prodotti. Anche la grappa non fa eccezione e per quanto riguarda i consumi, grazie al maggior tempo disponibile, si è prestata a diverse sperimentazioni: dalla preparazione di cocktail intriganti, all’impiego in cucina nell’ambito di ricette gastronomiche arricchite dalla verve alcolica del distillato, allo sdoganamento del cosiddetto “resentin” che dal Veneto ha sconfinato in altre regioni d’Italia e che consiste, dopo aver bevuto il caffè, nell’aggiungere un poco di grappa sul residuo rimasto nella tazzina.
Inedite o consolidate, sono pratiche di consumo volte a gratificare il palato, tuttavia la grappa, in particolare se barricata, è soprattutto un “distillato da meditazione”, da centellinare nel bicchiere per dedicare del tempo a se stessi.
L’ultimo mese, caratterizzato dal lockdown forzato, ha segnato anche per la grappa un’impennata delle vendite online. A questo proposito il portale Vino75, specializzato nell’e-commerce di vini e di distillati segnala la Grappa Riserva Privata Barricata Bottega come best seller delle vendite.
Vino75 è nata nel 2014, mettendo insieme la passione per il vino e una squadra con alle spalle una lunga esperienza in ambito digitale. In pochi anni ha bruciato le tappe, anche grazie all’attenzione e al servizio anche postvendita al cliente. Tra le innovazioni più apprezzate il “Sommelier Virtuale” che consente una scelta oculata del vino, non solo ai neofiti ma spesso anche agli intenditori. Oggi Vino75 nel mondo dell’eCommerce è uno dei player leader sia per i vini che per i distillati, potendo contare su un ampio catalogo con oltre 4.000 differenti etichette provenienti da più di 1.000 produttori.
Andrea Nardi Dei, fondatore e CEO di Vino75, dichiara: “Da oltre due anni Grappa Riserva Privata Barricata Bottega è uno dei nostri prodotti di punta, su cui abbiamo creduto da fin subito, elaborando in sinergia con l’azienda produttrice iniziative mirate ad accrescerne la visibilità sul web. Nell’ultimo periodo ci sta regalando grandi soddisfazioni commerciali: si è infatti posizionata al primo posto assoluto tra le grappe e al secondo tra i tutti i distillati, dopo un noto brand internazionale di rum.”
Riserva Privata Barricata è una grappa di Amarone Riserva, invecchiata in piccole barrique di rovere di Slavonia, rovere di Limousin e quercia americana.
Stefano Bottega, artefice di questo prodotto, ha voluto creare una grappa Riserva che richiama le suggestioni sensoriali di distillati internazionali, quali rum, whisky e cognac, ma che conserva pienamente la carica aromatica delle uve d’origine. L’equilibrata miscela tra la complessità organolettica dei grappoli, sottoposti dopo la vendemmia a un lungo processo di appassimento, e l’articolato ventaglio di aromi speziati, riconducibili all’invecchiamento in legni nobili, seduce tanto l’olfatto quanto il palato.
Grappa Riserva Privata Barricata si caratterizza per il colore ambrato intenso, che richiama con immediatezza il lungo processo di maturazione in barrique. Si tratta di un distillato di grande personalità, dal carattere forte e inimitabile.
I seducenti sentori di miele, vaniglia, cacao tostato e spezie rendono la degustazione un piacere prolungato, da riservare alla meditazione e da assaporare piano piano. Questo distillato si presta inoltre a svariati abbinamenti, che vedono il cioccolato fondente come protagonista principale per accompagnare voluttuosi assaggi. Marron glacé, frutta candita e formaggi stagionati completano la gamma dei suggerimenti, per rendere il dopopasto un’esperienza sempre e comunque appagante.  
Stefano Bottega, titolare di Bottega S.p.A., nonché vicepresidente del gruppo vinicolo con delega ai distillati di Assindustria Venetocentro, commenta: “Il mercato della grappa ha fatto registrare nelle ultime due decadi un innegabile calo di consumi a livello quantitativo. È tuttavia emersa una tipologia di consumatore consapevole, attento e curioso, che apprezza la qualità e che è disposto a riconoscerle il giusto prezzo. Il trend è dimostrato, anche in questo periodo di emergenza, dalla tenuta e dall’incremento nelle vendite online delle grappe top di gamma.”

1 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *