PR & Influencer

BLOCKCHAIN: 5 STARTUP SELEZIONATE DA H-FARM E DEUTSCHE BANK PER TRASFORMARE TUTTE LE INDUSTRIE, NON SOLO LA FINANZA

Il mercato globale della blockchain si è stimato che supererà i 6 miliardi di dollari entro il 2023, e si prevede che aumenterà con un tasso di crescita annuale cumulato (CAGR) del 48,37% durante il periodo di previsione (Blockchain Market: By Product & Services; By Provider Type; By Industry Vertical & Geography – Forecast (2017 – 2023)” Research and Markets).

In Nord America, ma anche in Europa e nella regione Asia-Pacifico, si sta già utilizzando in maniera sempre più massiccia la tecnologia blockchain, da parte di cittadini e aziende, per pagamenti, identità digitali, smart contracts e documenti.

H-FARM e Deutsche Bank hanno selezionato 5 startup che hanno sviluppato soluzioni innovative basate sulla tecnologia blockchain applicate al business che parteciperanno a 4 mesi di programma di accelerazione in partenza a fine novembre. Il Blockchain Business Solution Accelerator si concentra sulla cosiddetta “Blockchain 2.0” ovvero applicazioni della blockchain oltre la valuta, considerando l’impatto tecnologico di un nuovo modello organizzativo per la ricerca, valutazione e trasferimento applicabile in molte industrie, nella finanza come nella manifattura.

Le 5 startup selezionate tra più di 400 provenienti da 49 paesi sono: AllBlock (Germania)

il suo primo prodotto commerciale, Verifyed, sfrutta un sistema di verifica visiva per estrarre gli elementi caratterizzanti di documenti digitali e fisici, trasformandoli in una stringa di dati; Finboot (Spagna) utilizza la tecnologia degli smart contract per ottimizzare la gestione dei documenti tra le unità operative di un’azienda o tra un’azienda e i suoi clienti; LendFlo (Regno Unito) fornisce alle PMI un accesso al capitale circolante più efficiente e meno costoso, sbloccando il valore delle fatture in sospeso, RigoBlock (Svizzera) protocollo sulla blockchain Ethereum per creare fondi d’investimento, personalizzabile sulle esigenze di società di gestione e banche, Satoshi Systems (Regno Unito) è una piattaforma che integra commodity supply chain, trading e finanziamenti, ottimizzando l’intero ciclo di vita di questi tre aspetti per i trader, i finanziatori e i magazzini.

Ogni team selezionato riceve €20.000 seed funding con la possibilità di ulteriore investimenti alla fine del programma, oltre alla possibilità di accedere a centinaia di servizi, gratuiti o scontati, che i partner offrono ad ogni team. Il valore di questi servizi supera i €450.000. Deutsche Bank in particolare garantirà alle startup selezionate una serie di servizi volti a validare più velocemente i loro business model e a semplificare l’ingresso nei mercati di riferimento.

Al termine dei 4 mesi di accelerazione, le startup presenteranno i loro progetti in occasione della Demo Night dinanzi a una platea internazionale di business angel, investitori, aziende e venture capital, che potranno decidere di investire o di creare delle sinergie commerciali o tecnologiche con i team.

H-FARM S.p.A.

È la piattaforma d’innovazione in grado di supportare la creazione di nuovi modelli d’impresa e la trasformazione ed educazione dei giovani e delle aziende italiane in un’ottica digitale. Fondata nel gennaio 2005 è stata la prima iniziativa al mondo ad adottare un modello che unisse in un unico luogo la formazione, gli investimenti e la consulenza alle imprese. Dalla sua nascita ad oggi ha investito 25M per supportare lo sviluppo di 105 imprese innovative, ha aiutato oltre 100 tra i più importanti brand internazionali a cogliere le opportunità offerte dalla trasformazione digitale e ad oggi forma più di un migliaio di studenti attraverso un percorso formativo internazionale aumentato al digitale. Strutturata come un campus, oggi oggetto di un intervento che lo porterà da 14 mila metri quadri di edifici su oltre 20 ettari di parco fino a 42 mila mq di edifici totali distribuiti su 51 ettari alle porte di Venezia, è destinata a diventare il più importante polo di innovazione europeo. H-FARM conta oggi oltre 530 persone che lavorano in 5 sedi sul territorio italiano ed è considerata un unicum a livello internazionale.

 

Avatar
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *