PR & Influencer

Arredamento funzionale nel 2020: le canaline passacavi

Il 2020 ha portato ad una svolta importante anche nel settore dell’arredamento funzionale, ovvero di quegli arredamenti che non soltanto risultano essere gradevoli esteticamente, ma che svolgono anche una funzione ulteriore a quella che il nome stesso suggerisce.

Ne sono esempi i divano letto, che sono andati di moda per parecchio tempo, diventando uno degli accessori indispensabili in un’abitazione.

Tutt’oggi se ne trovano parecchio in commercio, per quanto la moda sia ormai passata.

La nuova moda dell’arredamento funzionale, nel 2020, sembra essersi indirizzata verso un settore completamente diverso: quello delle canaline passacavi.

Canaline passacavi: un pezzo di arredamento?

Una canalina passacavi è un accessorio che permette di mettere in sicurezza un impianto elettrico senza disegnare alcun solco nel muro. In questo modo si possono proteggere perfettamente i cavi senza dover necessariamente affrontare lavori in casa di qualche settimana, con tutti gli svantaggi che ne derivano.

Ma in che modo può una canalina passacavi essere un pezzo di arredamento funzionale?

I nuovi modelli e design di canaline passacavi, infatti, sono progettati in modo da rispondere perfettamente alle esigenze di un’abitazione moderna e sono stati adattati a fungere da battiscopa e da proteggi spigoli per gli archi.

Battiscopa passacavi: i vantaggi

I vantaggi di avere a disposizione un battiscopa passacavi risiedono prevalentemente nel tipo di materiale impiegato e nella struttura dello stesso.

Essendo un sistema appositamente progettato per proteggere i cavi, infatti, i battiscopa passacavi risultano essere molto più resistenti dei normali battiscopa sia agli urti, alle sollecitazioni di oggetti esterni che alle infiltrazioni di umidità e sostanze di vario tipo.

Uno dei problemi che si riscontra con i battiscopa classici, infatti, è il loro parziale o totale distacco della parete in seguito a infiltrazioni di umidità. Nel caso di battiscopa in legno, infatti, questa va a deformarli completamente.

Nel caso di battiscopa in marmo, invece, l’umidità provoca un progressivo deterioramento della colla, con la conseguenza che il battiscopa diventa un intralcio più che un vantaggio.

Un battiscopa passacavi, invece, viene fissato a muro attraverso dei fischer o altri sistemi di viti, risultando essere di gran lunga più affidabile. I materiali e gli effetti che si possono ottenere sono innumerevoli e si integrano praticamente con qualsiasi tipo di ambiente.

Bisogna dire addio ai vecchi modelli grigi, in tubi cilindrici o rettangolari, anonimi e totalmente inaffidabili. I nuovi sistemi permettono la massima sicurezza non solo per i cavi ma anche per i battiscopa.

Proteggi spigoli passacavi: come valorizzare un arco

Questa soluzione contempla prevalentemente la possibilità di inserire le canaline passacavi in maniera funzionale all’interno di abitazioni d’epoca.

Le tecniche architettoniche di qualche secolo fa, infatti, predicevano l’impiego di archi al posto dei classici architravi massicci a cui ci si è abituati nel secolo scorso.

Gli archi, dalla linea decisamente più morbida, risultano essere anche di gran lunga più resistenti. Complessivamente forniscono all’abitazione un aspetto allo stesso tempo più caldo e accogliente, motivo per cui non sono poche le persone che li prediligono.

La parte, tuttavia, più debole degli archi è costituita dagli spigoli, i primi a essere erosi dal tempo.

Gli spigoli smussati di un arco spesso espongono l’intonaco sottostante o addirittura i mattoni, risultando in inestetismi e sorgenti di polvere costanti.

I proteggi spigoli passacavi, similmente ai battiscopa, presentano una soluzione a lunga durata ed esteticamente appagante per risolvere questo problema, integrandosi alla perfezione con l’ambiente circostante e andando allo stesso tempo a proteggere gli archi da umidità e eventuali urti.

In questo modo si può disegnare un tracciato dei cavi virtualmente invisibile, mimetizzato nell’arredamento di casa ed eccellentemente protetti. Come si diceva, la nuova frontiera dell’arredamento funzionale.

Avatar
Amo l'Arte in tutte le sue declinazioni e follie. Cuore bassanese e castellana d'adozione, rincorro mostre, musei e gallerie sparsi nel mondo che poi recensisco su Storie di Eccellenza. Come artista visiva mi firmo Ketra da quando ho preso in mano la china per poi traghettarmi verso altri media più sperimentali. Agatha Christie, Bauhaus e Siouxsie&The Banshees i miei compagni di viaggio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *