PR & Influencer

Veneto, una guida svela 200 luoghi segreti della regione

Veneto, una guida svela 200 luoghi segreti della regione

Tra dolmen misteriosi, castelli nascosti e affreschi eccezionali, un libro che rivela il lato più sconosciuto del territorio

Uno straordinario eremo dove le donne possono accedere soltanto ogni 25 anni, l’analemma piú grande d’Italia, un eccezionale castello nascosto dallo stile gotico-inglese, misteriosi dolmen ai piedi delle Dolomiti, un fiordo ‘norvegese’ a pochi chilometri dalla pianura veneta, i 4444 gradini della scalinata più lunga del Belpaese: sono solo alcuni delle decine di luoghi più inaspettati del Veneto svelati dalla guida di Katia Amoroso e Mauro Di Benedetto, edita da Jonglez, “Veneto insolito e segreto”.
In questa nuova guida, dedicata in particolare ai veneti e ai viaggiatori più curiosi, sarà possibile scoprire, inoltre, meravigliosi affreschi rinascimentali in una villa neogotica, una montagna spaccata, dei giardini persiani in una villa, il cappello nascosto della casa di Giulietta a Verona, l’unica villa veneta cinta da mura, il più importante esempio di architettura razionalista in Italia, le antiche cave di pietra dalle quali nascono i capolavori del Palladio. Nel volume, diviso per province e corredato di foto, mappe e modalità di visita di ciascun luogo, si spiega anche come è possibile visitare una grotta Azzurra ‘gemella’ di quella di Capri, dondolarsi sopra ad una cascata, scoprire il teatro di verzura più grande d’Italia o imbattersi in una delle più spettacolari configurazioni geologiche d’Europa.
Il Veneto possiede, dall’entroterra alle coste, uno dei patrimoni culturali più ricchi d’Italia e cela tesori sorprendenti che si rivelano solo a chi desidera allontanarsi dai soliti itinerari.
Edizioni Jonglez distribuisce in 35 Paesi nel mondo, in 5 lingue.
“Veneto insolito e segreto” si inserisce nella collana di quest’editore internazionale che da oltre dieci anni pubblica guide scritte dagli abitanti in cui vengono svelati i luoghi più segreti delle principali città italiane e del mondo (tra le quali Venezia, Milano, Firenze, Roma, Napoli, Genova, Bologna), nonché di intere regioni (Toscana e la Campania).

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *