PR & Influencer

TUTTO PRONTO PER IL GRANDE WEEK-END DELLO SPARTAN EUROPEAN CHAMPIONSHIP ALLEGHE-CIVETTA

Tutto è pronto per il grande week-end targato Spartan European Championship Alleghe-Civetta. Ai Piani di Pezzè sono attesi oltre 5000 atleti che si misureranno, contro se stessi e gli altri, nello spettacolare ed entusiasmante format della Spartan Race la corsa a ostacoli più impegnativa e famosa al mondo.

L’ evento si dividerà in due giornate. Sabato 29 giugno si comincia con il più duro dei tre format. Lo Spartan Beast cercherà di mettere alla prova la resistenza psicofisica dei partecipanti. Il percorso prevede 21 km con più di 30 ostacoli da superare. Domenica 30 giugno invece sarà la volta delle altre due categorie di gara. La Spartan Super, per la sua complessità e distanza, è una sorta di via di mezzo fra Sprint e Beast che si articola in 13 km con più di 25 ostacoli posizionati lungo il percorso. La Spartan Sprint, seconda tipologia della giornata, è il format più breve, adatta a tutti i livelli di atleti, soprattutto per quelli alle prime armi con Spartan Race. Il percorso di gara prevede 5 km con più di 20 ostacoli. Per diventare un membro della Trifecta Tribe è necessario conquistare tutte e tre le distanze Spartan Race (Sprint, Super e Beast) nello stesso anno solare (1 gennaio – 31 dicembre).

Ci sarà spazio anche per i bambini. Nel corso delle due giornate saranno protagonisti anche i “piccoli guerrieri spartani” che, dai 4 ai 15 anni, potranno partecipare alla Spartan Kids, percorso che si articola da 750m ai 2,5km con almeno 7 o 14 ostacoli. Complessivamente negli eventi in Italia ogni anno vengono coinvolti circa 1800 bambini.

Dopo il successo dell’edizione 2018 la Spartan Race torna ad Alleghe, nel teatro naturale offerto dalle Dolomiti Bellunesielette dall’Unesco a patrimonio mondiale dell’umanità, per il secondo anno consecutivo. Quest’anno però l’appuntamento ha una portata ancora maggiore, l’evento infatti rappresenta anche la finale del Campionato Europeo e verranno assegnati i titoli individuali e a squadre per la specialità “Beast” con i migliori interpreti a livello internazionale di questa disciplina giunti ad Alleghe dalle national series che si sono svolte in precedenza in tutto il continente.

La Spartan Race non è solo una gara ma un happening, un grande evento in cui l’importante è dare il massimo con l’obiettivo di arrivare fino in fondo, superando i propri limiti. Quello della Spartan Race è un vero e proprio mental status. Un successo globale con eventi in 130 località all’anno in tutto il mondo con oltre 1.000.000 di partecipazioni, tra le varie manifestazioni che si svolgono, e di queste solo in Italia più di 30.000 partecipazioni. Numeri davvero significativi.

“La macchina organizzativa, che vede una sinergica collaborazione tra Spartan Race e Alleghe Funivie, sta facendo un ottimo lavoro. I dati che arrivano a livello di presenze nelle strutture ricettive sono buoni e ci dicono che tanti partecipanti hanno già raggiunto il territorio e invaso le nostre località. Ma oltre agli atleti auspichiamo che il sole e il caldo di questi giorni porteranno tanta gente qui da noi in montagna, per vivere l’evento e trascorrere un bel week-end all’aria aperta godendo dei sevizi e dell’offerta di Alleghe e dell’area del Civetta” dice Sergio Pra Presidente di Alleghe Funivie.

Per conoscere il programma completo e gli orari dell’evento Spartan European Championship Alleghe-Civetta, consulta il sito:
https://www.spartanrace.it/it/race/detail/5066/overview 

Sarà possibile seguire il live streaming dell’evento, sia sabato che domenica, sulle pagine Facebook ufficiali della community Spartan Race:
https://www.facebook.com/SpartanRaceItaly/

Foto in allegato.

Avatar
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *