PR & Influencer

TREVISO CORRE ALL’ALBA, IL 9 GIUGNO TORNA LA “5 ALLE 5”

Treviso punta la sveglia all’alba: venerdì 9 giugno torna la “5 alle 5”. L’ex campione azzurro Salvatore Bettiol, insieme al comitato organizzatore della Mezza di Treviso, è pronto a riproporre la corsa con partenza alle 5 del mattino che tanto interesse ha suscitato nelle prime due edizioni.

La formula è vincente: sveglia prima dell’alba, ritrovo sulle mura, corsa e poi si va tranquillamente al lavoro. All’arrivo, quando ormai il sole sta per sorgere, colazione con caffè e brioche per tutti. Non solo: l’iscrizione comprende una t-shirt realizzata da Diadora, sponsor tecnico dell’evento trevigiano.

Le corse all’alba sono una moda sempre più diffusa. Un gran numero di runners e semplici camminatori è accomunato dal piacere di correre quando la città dorme e le strade sono libere dal traffico. Nel silenzio ovattato dell’alba, la corsa diventa l’occasione per andare alla scoperta di luoghi noti e meno noti della città. Il fascino di Treviso farà il resto.

Le iscrizioni alla “5 alle 5” hanno già raggiunto quota 1.600: i pettorali a disposizione sono duemila, ne mancano cioè da assegnare appena 400.

Non avendo scopi agonistici, ma di semplice aggregazione, la “5 alle 5” sarà aperta a tutti. Ognuno potrà correre o camminare. La partenza avverrà sulle Mura cittadine, al Bastione San Marco. Il percorso si svilupperà per 5 chilometri, toccando gli angoli più suggestivi del centro storico: da Piazza dei Signori al Duomo, dalla Pescheria al Lungosile.

Sarà anche una tappa d’avvicinamento alla Mezza di Treviso, la mezza maratona internazionale del 8 ottobre, anch’essa organizzata da Salvatore Bettiol e dallo staff di Bettiol Sport Events. Quest’anno, inoltre, la “5 alle 5” si svolgerà pure a Bari, il 24 giugno. Per ulteriori informazioni: www.lamezzaditreviso.com.

Avatar
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *