PR & Influencer

Start2impact lancia una serie di appuntamenti a Binario F di Facebook per ispirare i leader del futuro

Generare un impatto sociale attraverso l’innovazione. È questo il tema portante che guiderà start2inspire, un ciclo di eventi e appuntamenti ideati e organizzati da start2impact (https://www.start2impact.it/), una startup innovativa a vocazione sociale che fornisce, attraverso un’unica piattaforma, formazione teorica, pratica e offerte di lavoro per fare carriera nell’innovazione.

 

L’obiettivo degli incontri di start2inspire, che si svolgeranno a partire dal 25 gennaio 2020 alle ore 14 con cadenza mensile a Roma presso Binario F, il centro di Facebook per lo sviluppo delle competenze digitali in Italia, è quello di fornire degli spunti ai ragazzi partecipanti su come si possa generare impatto sociale tramite l’innovazione.

 

Gli eventi vedranno di volta in volta la partecipazione di professionisti di successo del mondo dell’innovazione che, attraverso la loro storia personale e professionale, racconteranno i loro casi di successo su come hanno utilizzato le nuove tecnologie a beneficio della società e dell’ambiente.

 

Nel corso del nostro percorso professionale, in particolar modo proprio con start2impact che ci permette di incontrare e lavorare quotidianamente con tantissimi ragazzi, abbiamo notato come sia fondamentale avere dei punti di riferimento” – spiega Gherardo Liguori, CEO e Co-Founder di start2impact – “Quello che spesso funziona di più in un percorso di formazione è avere dei modelli positivi a cui ispirarsi”.

 

Start2inspire nasce quindi dalla voglia di trasmettere ai giovani come non sia importante solo avere degli obiettivi di business, quanto anche sviluppare e mantenere uno sguardo ampio e attento che si preoccupa dell’impatto sociale delle proprie azioni.

 

Networking come chiave necessaria per far circolare idee, progetti e conoscenza

 

Novità di questo format è la possibilità, al termine dei vari speech, di poter fare networking con i vari ospiti presenti e potersi quindi confrontare direttamente con loro in tempo reale. Ed è proprio partendo dall’obiettivo di creare dei momenti di scambio dal vivo che ha preso forma l’idea di start2inspire.

 

Nasciamo come piattaforma digitale e da novembre i nostri local ambassador hanno organizzato 31 meetup in tutta Italia permettendo a centinaia di membri della nostra community di incontrarsi. Simili appuntamenti sono stati estremamente importanti per noi, perché hanno rafforzato la nostra convinzione di come oggi più che mai le relazioni umane siano fondamentali per creare un vero cambiamento e sviluppare progetti formativi e di forte impatto” – racconta Virginia Tosti, Head of Growth e Co-Founder di start2impact.

 

Spesso s’incontrano grandi difficoltà nel trovare luoghi fisici d’incontro e di scambio dove parlare dei propri progetti. Con start2inspire vogliamo permettere a tanti giovani di confrontarsi con persone di grande esperienza e acquisire così punti vista sempre più ampi e trasversali.

 

Un’opera di cura da raccontare con un video. Così si partecipa a start2inspire

 

Particolarmente innovativa è anche la modalità di partecipazione agli incontri previsti. I membri della community di start2impact, tutti giovani tra i 16 e i 30 anni, sono stati invitati a mettersi in gioco realizzando dei piccoli progetti di impatto sociale sul proprio territorio, documentati attraverso l’invio di un video che possa ispirare altri giovani come loro.

 

Sono ad oggi tantissime le candidature ricevute da tutta Italia, che documentano una fortissima attenzione alla propria comunità da parte delle generazioni più giovani e che raccontano di una sensibilità verso temi importanti e oggi più che mai attuali. Piccoli atti di gentilezza, opere di cura che li hanno visti impegnati ad esempio nel ripulire parchi e spiagge o a donare beni di prima necessità a senzatetto, orfanotrofi e canili.

 

A fronte di una narrazione che descrive i giovani come indifferenti e pigri, simili iniziative come start2inspire stanno dimostrando l’esatto contrario, raccontando di una generazione che oggi più che mai vuole mettere al servizio di progetti virtuosi le proprie competenze digitali. Dimostrare così come l’innovazione possa essere quel mezzo fondamentale per generare un impatto forte e necessario.

 

Tra i primi a credere nel forte valore innovativo di start2inspire c’è anche Gian Luca Comandini, uno dei più giovani Consulenti sulla Blockchain del MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) e  inserito nel 2019 da Forbes tra i 100 under 30 che cambieranno il futuro, Fondatore e CEO di You & Web. Proprio Comandini è uno dei docenti di start2impact, con un corso dedicato alla blockchain e sarà uno degli speaker dell’incontro del 25 gennaio.

 

I tanti ragazzi della nostra community stanno dimostrando di avere non solo un mindset e delle competenze digital oggi più che mai ricercate dalle aziende, quanto anche una sensibilità fuori dal comune verso l’ambiente e le persone. Si tratta di una qualità di cui il nostro Paese ha sempre più bisogno per i prossimi leader del futuro” – racconta Gian Luca Comandini.

 

Gli eventi in questo senso sono un mezzo per accelerare la loro crescita dandogli opportunità di networking con persone che stanno già cambiando il mondo con le loro imprese mentre i membri della nostra community in questa fase stanno facendo i primi passi in quella direzione” conclude Gherardo Liguori, CEO di start2impact.

 

Gli ospiti del primo incontro del 25 gennaio

 

Oltre a Gian Luca Comandini sul palco di start2inspire è attesa, tra i vari, Virginia Giammaria, Public Policy Programs and Campaign – EMEA  per Facebook, già in passato Brand Marketer e Business Development Manager per Airbnb.

 

Presenti anche Gloria Chiocci, UX Designer per Huware, founder di UXforKids e blogger per Nòva 100 – Il Sole 24 Ore dove racconta le storie di giovani innovatori under 35 e Mattia Michelangeli Innovation Manager e Advisor di Virtual Reality & Immersive technology solutions di Talent Garden per la realizzazione dei suoi nuovi campus.

 

Chiude infine Jacopo Mele, Digital Life Coach tra i più conosciuti, Forbes lo ha inserito tra i 100 under 30 italiani leader del futuro e tra i 30 under 30 più influenti nella politica europea.

Se negli anni mi sono appassionato a questi temi è anche grazie ad eventi simili a start2inspire ai quali ho avuto modo di partecipare. MI piace definirli come dei semi nella nostra vita che ci ispirano ed a distanza di tempo ci consentono di connettere punti lontani ed inaspettati per la creazione di valore nella nostra società”.

Avatar
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *