PR & Influencer

L’Olanda corre già forte alla Dolomiti Extreme Trail 2020

Dolomiti Extreme Trail, l’evento della Val di Zoldo in programma a giugno 2020, si conferma manifestazione graditissima agli stranieri. Le iscrizioni fin qui pervenute, e che in questi giorni hanno superato quota 400, sono infatti per il 70 per cento di atleti non italiani. Le nazioni presenti attualmente sono 32, con l’Olanda davanti a tutti, forte di 45 atleti. Ci sono poi 22 francesi e 18 israeliani. Oltre che da Olanda, Francia e Israele, i concorrenti iscritti arrivano da Argentina, Australia, Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Germania, Spagna, Finlandia, Ungheria, Italia, Lituania, Lettonia, Lussemburgo, Messico, Norvegia, Portogallo, Austria, Polonia, Romania, Russia, Svizzera, Slovacchia, Slovenia, Svezia, Thailandia, Ucraina, Gran Bretagna e Stati Uniti.

Grande è l’attività promozionale messa in campo dallo staff organizzativo dell’Atletica Zoldo che sabato 26 e domenica 27 ottobre era presente con un proprio stand alla Maratona di Venezia e che a fine novembre sarà presente alla Firenze Marathon. Nei prossimi giorni, intanto, cambio quota. Fino al 31 ottobre infatti, c’è la quota definita “Anticipata” mentre dall’1 novembre scatterà la quota “Normale”.

Dolomiti Extreme Trail si svolgerà dal 12 al 14 giugno sui tradizionali percorsi di 103 chilometri (7.150 metri di dislivello positivo e altrettanti di dislivello negativo), 53 chilometri (3.800 metri di dislivello) e 23 chilometri (1.000 metri di dislivello). La novità è rappresentata dall’inserimento di nuove distanze: 73 chilometri, con 5.500 metri di dislivello, e 11 chilometri, con 700 metri di dislivello.

Informazioni e iscrizioni su dolomitiextremetrail.com

Avatar
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *