PR & Influencer

L’ASSOCIAZIONE ALUMNI RINNOVA IL CONSIGLIO DIRETTIVO. TRA I MEMBRI FEDERICO FAGGIN, INVENTORE DEL MICROCHIP

L’Associazione Alumni dell’Università degli Studi di Padova rinnova la composizione del Consiglio Direttivo per il triennio 2021-2024 sotto la guida del suo neo Presidente, Gianni Dal Pozzo, socio fondatore e Amministratore Delegato di CONSIDI. Tra i suoi membri si contano prestigiosi ex alunni dell’Ateneo patavino, tra cui lo scienziato di fama internazionale Federico Faggin, inventore del microchip e del touchscreen.

Il Consiglio Direttivo è l’organo che indirizza le attività di Alumni, indica le linee guida del programma annuale e ne controlla la realizzazione. Esso si compone di 12 membri, sei eletti dall’Assemblea dei Soci Alumni e sei nominati dal Consiglio di Amministrazione dell’Università. A questi si aggiungono quattro Consiglieri di diritto: il Magnifico Rettore dell’Università di Padova – oggi Rosario Rizzuto, mentre dal prossimo 1° ottobre sarà Daniela Mapelli –, il Presidente e socio fondatore dell’Associazione degli Amici dell’Università di Padova, Enrico Del Sole, il Presidente dell’Associazione Alumni, Gianni Dal Pozzo, e il Past President dell’Associazione Alumni, Andrea Vinelli.

Lo scorso 9 luglio l’Assemblea dei Soci Alumni ha proclamato l’elezione di Nicola Basso, socio e Amministratore Delegato di Horsa Group, Luca Bauckneht, Chief People Officer di FAAC, e Giada Caudullo, Vicepresidente di Solgar Italia Multinutrient, per la prima volta con la carica di Consiglieri. L’Assemblea ha poi confermato Ivana Simeone, E-Learning Project Manager presso CUOA Business School, Nicolò Spiezia, Amministratore Delegato di M3E, e Isabella Zotti-Minici, giornalista. Confermato anche il Collegio dei Revisori dei Conti, composto da Dante Carolo, Presidente presso Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Padova, Antonio Sturaro, socio di Studio Sturaro, e Gianmarco Milanato, commercialista e revisore legale.

La composizione del Consiglio Direttivo è stata completata il 20 luglio con la nomina degli ultimi sei Consiglieri da parte del Consiglio di Amministrazione dell’Università. Confermato Federico Faggin, fisico noto come inventore di molte delle tecnologie a fondamento dell’elettronica moderna, ma anche come startupper e imprenditore, insieme a Beatrice De Bacco, Vicepresidente EABO (European American Business Organization Inc.) e Senior manager con competenze organizzative e di gestione. Entrano come Consiglieri in prima nomina Matteo Camelia, Data Scientist di AideXa e Presidente dell’Associazione Alumni Scuola Galileiana di Studi Superiori, Giacomo Marabiso, Rappresentante dei Segretari Generali delle 82 Camere di Commercio Italiane all’Estero e Segretario Generale della Camera di Commercio Italiana a Singapore, Laura Radaelli, Internal Audit Manager in Prestige Italia, Gaya Spolverato, ricercatrice, Dirigente Medico in Chirurgia presso l’Azienda Ospedaliera di Padova e fondatrice di Women In Surgery Italia.

«Il nuovo Consiglio Direttivo ha delle importanti sfide da affrontare – dichiara il Presidente dell’Associazione Alumni Gianni Dal Pozzo –. Tra queste, una crescita votata ad una sempre maggiore qualità e riconoscibilità dell’Associazione, la spinta all’internazionalizzazione e lo sviluppo di attività orientate verso i temi della sostenibilità e del digitale, nella prospettiva di assicurare sempre maggiore valore per gli Alumni, i Soci Alumni e i Soci Fondatori Università di Padova e Associazione degli Amici. Obiettivi ambiziosi, ma alla portata della nuova squadra che si accinge a dirigere le attività nel prossimo triennio».

FOCUS ON: L’ASSOCIAZIONE ALUMNI

L’Associazione Alumni dell’Università degli Studi di Padova, che conta oltre 31.000 iscritti, è nata nel 2015 per volontà del Socio Fondatore, l’Università di Padova, e del Socio Fondatore sostenitore, l’Associazione degli Amici dell’Università di Padova, con l’obiettivo di riunire, rappresentare e valorizzare la comunità degli Alumni dell’Università degli Studi di Padova. Possono aderire gratuitamente i laureati di ogni ordine e grado, ma anche coloro che si sono diplomati, specializzati, perfezionati, dottorati in una delle Scuole dell’Ateneo, nonché il personale tecnico amministrativo, i docenti e i ricercatori e che operino o abbiano operato nell’Ateneo per almeno tre anni, anche se non laureati o dottorati a Padova. http://www.alumniunipd.it | alumni@unipd.it | T. +39 049 8278951-8953

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *