PR & Influencer

Lapitec a supporto del progetto “Gente del Cammino”

Nella mission di Lapitec anche la responsabilità sociale d’impresa ricopre un ruolo importante: l’azienda di Vedelago infatti è supporter di “Gente del Cammino”, il progetto che mette a disposizione un camper accessibile alle persone disabili che abbiano voglia di intraprendere il viaggio per il cammino di Santiago di Compostela.

Cinque protagonisti in viaggio da Castelfranco Veneto verso Santiago

Il cuore e la mente del progetto “Gente del Cammino” è Paolo Berra, 40 anni, paralizzato dalle spalle in giù all’età di 21 anni, partito lo scorso lunedì 15 maggio da Castelfranco Veneto in compagnia di quattro infermieri che lo seguiranno e assisteranno per tutta la durata dell’avventura. Per 800 km, Paolo e i suoi amici si sposteranno a bordo di un camper accessibile, dotato di pedana elevatrice e porta allargata per permettergli di entrare con la carrozzina. La realizzazione del mezzo, e tutto il viaggio in generale, sono stati resi possibili anche grazie al contributo di Lapitec, che ha supportato fin dall’inizio il sogno di Paolo consegnandogli anche una targa in pietra sinterizzata.

Un libro e docufilm per comprare un camper accessibile

L’idea che sta alla base del progetto è quella di documentare il viaggio sia fisico che interiore dei protagonisti, ma anche quello dei pellegrini incontrati per strada: conoscere e quindi capire le loro storie, le loro motivazioni e aspettative. Tutte queste esperienze verranno trasmesse in diretta sulla pagina Facebook e sul sito internet dell’iniziativa www.lagentedelcammino.it, per poi realizzare un libro e un docufilm. Con il loro ricavato, supportato dall’attività di crowfunding, sarà dunque possibile mettere a disposizione gratuitamente un camper accessibile per tutte le persone disabili che desiderano affrontare il cammino di Santiago.

 

www.lapitec.it

www.lagentedelcammino.it

Avatar
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *