PR & Influencer

LA GRAPPA BERTA: UN’ECCELLENZA NOSTRANA CHE HA RISCRITTO LA STORIA

Immaginate il fiore della produzione artigianale di grappa in Italia. Un’eccellenza, che si nasconde tra le culle delle colline di Asti. Una zona di grande fermentazione viticola, che produce le migliori uve del nostro territorio. Qui ha trovato la propria nicchia la Distilleria Berta, uno dei must della tradizione nostrana, capace di farsi apprezzare in tutto il mondo per le sue produzioni. Grappe eccezionali, di prima qualità, prodotte con ricette che hanno resistito al tempo e alla tradizione.
La saggia mescolanza di innovazione e storia ha dato vita a uno dei prodotti migliori che si possono trovare sul mercato, una grappa che riesce ad emergere dalla massa per i suoi sapori accentuati, forti e perfettamente amalgamati.

Dal popolo al salotto: una grappa in grado di rendere ogni occasione memorabile

1947, secondo dopoguerra. Gli anni del miracolo economico italiano. Quelli in cui ognuno, di ritorno dalla Guerra, cercava di ripartire. A Mombaruzzo, in Piemonte, prende vita l’azienda vinicola di Paolo Berta. Le loro grappe hanno sempre puntato su una sinfonia di sapori che si amalgamasse perfettamente, sposandosi anche con gli altri prodotti tipici locali. Per rendere, poi, riconoscibile il marchio Berta in tutto il mondo, Paolo Berta fece una cosa che, per gli anni ’50, si rivelò rivoluzionaria e vincente: puntare sulla presentazione estetica tramite una serie di grappe speciali. Queste sono conservate in bottiglie di cristallo o contenitori di ceramica pregiati, che esaltano la conformazione e la provenienza del prodotto.
Queste magnifiche creazioni hanno contribuito a rendere ancor più popolare il nome della grappa Berta, che ha iniziato ad essere conosciuta e popolare anche all’estero. Non è, infatti, un prodotto da consumo, ma un’eccellenza da sfoderare nelle occasioni speciali. Per festeggiare, per celebrare, per ricordare con sapore un momento, potete comprare la grappa Berta anche online.
Standard qualitativamente elevatissimi, al servizio di una tradizione decennale che vuole esaltare anni di storia e di materie prime qualitativamente eccezionali.

Tra innovazione e tradizione: la perfetta combinazione per miscelare la miglior grappa

Da che cosa si giudicano gli standard di un prodotto sempre al top della produzione nostrana? Quali sono i criteri che i critici utilizzano quando devono decretare l’eccellenza nel campo nostrano.
Sicuramente, uno dei fattori più determinanti in materia di Grappa è la vinaccia, ovvero le bucce dell’uva ed i vinaccioli senza raspo. L’azienda vinicola di Paolo Berta, che affonda le sue radici nella tradizione piemontese degli anni ’50, è riuscita a coniare un sistema innovativo per la conservazione di questa materia. Le vinacce che vengono utilizzate per la grappa Berta vengono raccolte da e selezionate, restano sigillate in appositi contenitori di plastica sino a quando non è il momento di utilizzare, in modo tale che mantengano freschezza ed umidità. La fermentazione è il vero cuore della produzione della Grappa Berta, un processo lungo e prettamente artigianale, che viene tramandato da generazioni. Le vinacce vengono lasciate in caldaie a fermentare grazie al metodo tradizionale discontinuo. A controllare minuziosamente il processo è il mastro distillatore, vero cuore e cervello della struttura, che con metodi di controllo moderni e selettivi, riesce a monitorare e controllare l’essenza della Grappa Berta. Per questo viene garantita l’eccellenza del prodotto Berta.

L’acquavite portata ad un nuovo livello di eccellenza: le aspirazioni di Paolo Berta concretizzate nell’eccellenza della Grappa Riserva

Si può, attraverso una ricetta, un marchio, rivoluzionare la concezione che si ha di un prodotto. Si può elevare un tradizionale distillato considerato come digestivo popolare a eccellenza nazionale. Paolo Berta si era posto questo obiettivo, e anni di sudore e sacrifici gli hanno permesso di far rivalutare l’idea stessa di grappa. Dalle tavole dei contadini ai salotti più esclusivi. Questo prodotto ha permesso ad un intero mondo di fare un salto di qualità, rivoluzionando e riscrivendo la storia di un intero genere alimentare. La grappa, ora, è un prodotto da degustazione, con note aromatiche e sentori ricercati ed esaltati. Sono così che nascono i grandi capisaldi della distilleria Berta, come la Grappa Riserva del Fondatore Paolo Berta, un’acquavite inimitabile, che ha riposato per vent’anni in botti di legno prima di essere proposto alla più raffinata clientela. L’eccellenza richiede pazienza, impegno, profonda conoscenza delle materie ed una totale dedizione alla causa, e la distilleria Berta rispetta a pieno questi standard.

Avatar
Amo l'Arte in tutte le sue declinazioni e follie. Cuore bassanese e castellana d'adozione, rincorro mostre, musei e gallerie sparsi nel mondo che poi recensisco su Storie di Eccellenza. Come artista visiva mi firmo Ketra da quando ho preso in mano la china per poi traghettarmi verso altri media più sperimentali. Agatha Christie, Bauhaus e Siouxsie&The Banshees i miei compagni di viaggio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *