PR & Influencer

ITALIAN EXHIBITION GROUP SPA: OROAREZZO SI SPOSTA A LUGLIO

Italian Exhibition Group (IEG) ha deciso oggi lo spostamento a luglio di Oroarezzo 2020 (OA) ed è al lavoro per garantire i più alti standard di sicurezza dei propri clienti, visitatori, partner e, naturalmente, quella dei propri lavoratori.

OA 2020 si terrà da sabato 18 a martedì 21 luglio nel quartiere fieristico aretino con un proattivo atteggiamento di ascolto di IEG e dunque di pronta risposta alle aziende del comparto, ferme da settimane a causa dell’emergenza sanitaria. Aziende che rappresentano un fiore all’occhiello dell’economia del Paese e che necessitano di incontrare clienti e distribuzione internazionale per riprendere la produzione e impegnare la fase estiva del mercato.

Consapevole che l’attuale congiuntura potrebbe non consentire ai buyers internazionali di raggiungere la Toscana, IEG, come motore dell’intero settore, sta progettando un’edizione di OA “omnichannel” per massimizzare in ogni caso le occasioni d’incontro.

Insieme agli organismi internazionali e in sintonia costante con associazioni ed espositori, saranno selezionati con accortezza i Paesi di provenienza dei buyers, evidentemente alla luce delle singole e differenti evoluzioni dello status sanitario.

Sarà inoltre attivata per OA 2020 la piattaforma di Business Meeting, da oltre dieci anni utilizzata da IEG con ottima soddisfazione dei clienti per il matching espositori-buyer. Per questo strumento di networking mondiale sono in finalizzazione importanti integrazioni sviluppate appositamente per OA 2020 che, ad esempio, permetteranno gli incontri con i buyers in video conferenza su ogni singolo stand. I buyer saranno così messi nelle condizioni ottimali per rispettare le agende dei meeting confermati, tanto che siano fisicamente ad Arezzo oppure collegati on line tramite la piattaforma I-MOP: IEG Meeting Omnichannel Platform.

Avatar
Amo l'Arte in tutte le sue declinazioni e follie. Cuore bassanese e castellana d'adozione, rincorro mostre, musei e gallerie sparsi nel mondo che poi recensisco su Storie di Eccellenza. Come artista visiva mi firmo Ketra da quando ho preso in mano la china per poi traghettarmi verso altri media più sperimentali. Agatha Christie, Bauhaus e Siouxsie&The Banshees i miei compagni di viaggio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *