PR & Influencer

Insegnare a modellare in 3D: la sfida di Veneto Formazione col corso di SketchUp

SketchUp è uno dei software di modellazione in 3D più diffuso al mondo, con oltre 35 milioni di utenti. Sta diventando uno strumento ormai indispensabile per architetti, ingegneri, geometri ma anche arredatori, designer e artigiani. Ecco perché Veneto Formazione, la scuola di alta formazione accreditata dalla Regione del Veneto, con sede a Treviso e Padova, ha aperto un nuovo corso dedicato proprio a SketchUP e V-Ray, che coniuga il software 3D col più potente motore di rendering disponibile sul mercato.

Passare dal 2D al 3D, modellando oggetti e ambienti col massimo del realismo è senza dubbio utile per i corsisti, che potranno dunque trovare sbocchi professionali in diversi ambiti.

E per quanto concerne SketchUp, Veneto Formazione è diventato un vero proprio “hub” formativo per un’importante azienda del territorio operante nel settore delle porte e delle architetture d’ingresso, che ha chiesto all’Ente formativo, e centro accreditato SketchUp Italia, di realizzare un corso dedicato a tutta la sua équipe di progettazione grafica, per aggiornare e accrescere le competenze del team proprio con la modellazione 3D e aumentare dunque il know how interno della ditta. Ancora una volta, Veneto Formazione dimostra la propria duttilità e capacità nel recepire le tendenze del mercato e le esigenze del territorio, tanto che le aziende la scelgono per formare il proprio personale.

“I due corsi di SketchUp attivati in questo mese, quello dedicato all’azienda e quello aperto al pubblico, subito sold out, stanno riscuotendo interesse e successo tra i partecipanti – sottolineano Luca Burei e Stiven Prete, CEO di Veneto Formazione –, tanto che già a breve ne partirà uno nella sede di Treviso e uno in quella di Padova. Non solo formazione individuale per quelli che saranno i nuovi professionisti del digital, del web e del design, ma anche corsi dedicati alle aziende che vogliono innovare e incrementare il know how dei propri dipendenti”.

Avatar
La scrittura è una malattia, che cura da vent’anni con tutto il giornalismo possibile: ha lavorato per due quotidiani, una televisione e mezza dozzina di riviste, guidato da direttore responsabile magazine e siti internet. Autore di un libro storico sul secondo dopoguerra e di un romanzo di narrativa, ama firmare reportage di viaggio ed è membro del Gruppo italiano stampa turistica. Si emoziona per un calice di Prosecco o per una alchimia di gusti nel piatto. Runner per passione, ha vissuto più maratone di quanto potesse sognare ma trova quiete solo correndo tra i monti e nelle note della moonlight sonata di Beethoven. Vive con Ketra, tre gatti e un cane zoppo. È il direttore di Storie di Eccellenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *