PR & Influencer

ENOGASTRONOMIA ED EVENTI: QUESTI GLI ELEMENTI CHIAVE PER LO SVILUPPO TURISTICO DELL’AREA ASOLO – MONTE GRAPPA

Prosegue il percorso di formazione “Patentino dell’Ospitalità”

A Possagno il 3° incontro, giovedì 23 novembre ore 15.00 c/o Sala Consiliare

Terzo appuntamento per Patentino dell’Ospitalità, progetto organizzato dalla Strada del Vino Asolo e Montello in collaborazione con SL&A-Twissen nelle Terre di Asolo e Monte Grappa e dedicato a tutti gli attori del territorio.

Giovedì 23 novembre, alle ore 15.00, presso la Sala Consiliare del Comune di Possagno (TV) si terrà un nuovo incontro del percorso formativo e informativo indirizzato agli operatori turistici delle Terre di Asolo e Monte Grappa, dal titolo Turismo Enogastronomico ed Eventi,tema che verrà affrontato da Stefano TulliFounder di Winedering, il primo marketplace internazionale dell’enoturismo.

Un incontro che permetterà di evidenziare le grandi attrattive offerte dall’area Asolo – Montello, tra cui rientrano di diritto anche le tradizioni enologiche e gastronomiche del territorio.

“Accoglienza, enogastronomia ed eventi, soprattutto in ottica slow e green, da sempre sono gli elementi distintivi dell’offerta turistica trevigiana – commenta Giorgio Polegato, presidente Coldiretti Treviso – Come Coldiretti siamo convinti che siano proprio queste le tematiche su cui investire anche nel futuro per attrarre un turismo sempre più attento e di qualità. Un plauso, dunque, alla Strada del Vino per il progetto “Patentino dell’Ospitalità”, rivolto non solo agli operatori turistici ma anche a tutte le professionalità, agricoltori in primis, che compongono a vario titolo il Sistema Turistico di Asolo e Montegrappa”.

L’iniziativa del Patentino dell’Ospitalità, promossa dalla Strada del Vino Asolo e Montello con il fondamentale apporto di Ascom-Confcommercio Treviso e della Camera di Commercio di Treviso-Belluno, e con il patrocinio dell’Intesa Programmatica d’Area Terre di Asolo Montegrappa, nasce, infatti, per dare vita ad un percorso di formazione congiunto rivolto ai membri di Ascom-Confcommercio, agli operatori turistici del territorio, ai soci di Coldiretti Treviso e della Strada del Vino Asolo e Montello, oltre che a tutti i cittadini.

“L’OGD città d’arte e ville venete del territorio trevigiano accoglie con assoluto entusiasmo l’iniziativa del ‘Patentino dell’Ospitalità’, un progetto che riconosce l’importanza del turismo enogastronomico e degli eventi per valorizzare il territorio – chiosa Giulia Casagrande, presidente Fondazione Marca Treviso – Quanto messo in piedi è un ottimo strumento per elevare la qualità dell’accoglienza, fondendo le nostre tradizioni culinarie e vinicole con la bellezza del territorio e della cultura della provincia trevigiana. È un passo fondamentale per assicurare che ogni visitatore possa godere pienamente delle nostre ricchezze, in un contesto di ospitalità di alto livello”

Programma e iscrizioni:  https://stradavinoasolomontello.it/patentino-dellospitalita-2023/

Calendario dei prossimi incontri

23 NOVEMBRE ORE 15:00 Turismo Enogastronomico ed Eventi presso la Sala Consiliare del Comune di Possagno (TV)

Interviene il Dott. Stefano Tulli, Founder Winedering

Alle ore 17.00 i partecipanti potranno prender parte alla visita del Museo Gypsotheca Antonio Canova a cura della Direttrice Moira Mascotto

29 NOVEMBRE ORE 15:00 La Carta dell’Accoglienza del turismo in Veneto presso la Fornace di Asolo, Confartigianato Imprese AsoloMontebelluna, Asolo (TV)

Interviene la Dott.ssa Elena Bisiol, Direzione Turismo Regione Veneto

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *