PR & Influencer

“È quasi Robe da Mati” vi porta in un tour speciale tra “i folli di Treviso”

Inedita passeggiata, giovedì 13 maggio, organizzata in collaborazione con “Treviso Tours” per conoscere alcuni tra i personaggi più originali del capoluogo della Marca. 

Torna l’anteprima del più folle festival di Treviso, organizzato dalla cooperativa Sol.Co. che per questo appuntamento sarà affiancata dalle guide turistiche dell’associazione “Treviso Tours”.  Una camminata tra i luoghi più suggestivi della città, per incontrare artisti, suore, innamorati di persone o cose, nobili, borghesi e proletari, che hanno saputo uscire dagli schemi, superare le convenzioni e manifestare apertamente la loro passione, spesso spinti dall’amore verso il prossimo. L’evento si svolgerà giovedì 13 maggio, 43° anniversario della Legge Basaglia, una ricorrenza che ogni anno la cooperativa Sol.Co. celebra con grande convinzione, per ribadire il valore di diritti quali la libertà, la dignità e l’inclusione, che la legge rappresenta.

“Abbiamo pensato alle varie sfumature che il termine follia comporta e abbiamo cercato tra i trevigiani di ieri e di oggi, quelli che per vari aspetti possiamo considerare “folli”. Ci sono storie straordinarie, di alcuni protagonisti siamo davvero orgogliosi. E sarà molto suggestivo scoprire come alcuni luoghi della città sappiano raccontare le loro vite” spiega Luciana Cremonese, Presidente di Sol.Co. cooperativa sociale.

Sarà un percorso della durata di circa un’ora, con partenza da Piazza Duomo per poi dirigersi verso piazza Rinaldi, i Buranelli, Quartiere Latino e concludere in Loggia dei Cavalieri. A guidare la “passeggiata dei folli” le accompagnatrici turistiche di “Treviso Tours” specializzate nei luoghi storico culturali del capoluogo. Una scelta, quella di ripartire dal turismo, che per Sol.Co. ha un significato particolare.

“Partire, o meglio ripartire, con il festival Robe da Mati e farlo attraverso il coinvolgimento diretto di uno dei settori più sacrificati dalla pandemia vuole essere un segnale di forte speranza e di dichiarato amore per la città di Treviso. Insieme, con responsabilità e lungimiranza, sapremo superare questo periodo così buio e faticoso. E’ il momento per una vera ripartenza” prosegue Luciana Cremonese.

Il “Tour del Folli” si svolgerà giovedì 13 maggio in due turni, con partenza alle ore 18.30 e alle 19.30, per gruppi di 20 persone. La partecipazione è gratuita, la prenotazione su Eventbrite.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *