PR & Influencer

Bizzotto (Lega): “No al vino etichettato come cancerogeno vittoria importante per il Made in Italy. Ora avanti con le battaglie sul Prosecco/Prosek e sul Nutriscore”

“Siamo soddisfatti perché abbiamo vinto una battaglia importantissima contro l’assurda proposta europea di etichettare il vino come cancerogeno che avrebbe messo in ginocchio migliaia di aziende vitivinicole italiane, ma non abbiamo ancora vinto la guerra. In queste settimane, infatti, dovremo affrontare altri folli attacchi da parte della UE contro il vino Made in Italy: in primis la partita sul Prosecco – Prosek tra Italia e Croazia e quella sul Nutriscore, con qualche burocrate europeo che vorrebbe etichettare i nostri vini con il bollino nero. Per questo sarà fondamentale tenere alta la guardia e fare squadra come sistema Italia, al di là degli schieramenti politici: c’è in gioco il futuro del settore agroalimentare italiano e milioni di posti di lavoro”.

Lo dichiara l’europarlamentare della Lega Mara Bizzotto, membro della Commissione Agricoltura, dopo il voto del Parlamento Europeo sugli emendamenti al Cancer Plan.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *