PR & Influencer

APERTURA DELLA “1868 GALLERY” IN CARPENE’ MALVOLTI

Tasting e visite guidate nella 1868 Gallery, che narra le tappe storiche degli Spumanti e dei Distillati

 

Carpenè Malvolti apre le porte al pubblico per le visite alla “1868 Gallery” e per le  degustazioni dei propri Spumanti e Distillati.

Succede nella notte di Sabato 25 Maggio per poi proseguire nella giornata di Domenica 26, con la Cantina che si prepara a ricevere appassionati e non solo. Sarà un tasting particolare con visite guidate alla 1868 Gallery, in cui si potrà rivivere l’intero percorso storico compiuto dall’Impresa dalle origini ad oggi.

“Quando si degusta un vino o un distillato è auspicabile percepirne ed approfondirne il valore intrinseco – ha commentato Rosanna Carpenè, quinta Generazione della Famiglia – indagando il valore ed il significato di ogni selezione enologica. L’intento della nostra iniziativa è proprio quello di contribuire alla costruzione della cultura del vino, provando quindi a raccontare le varie fasi di produzione con il solo fine di coinvolgere il visitatore per vie culturali ed emozionali”.

 L’iniziativa della Carpenè Malvolti di aprire le porte al pubblico – dalle 19 alle 24 di Sabato 25 e dalle 10 alle 18 di Domenica 26 – va in questa direzione, offrendo la possibilità di degustare alcune delle più apprezzate selezioni della Cantina – dal 1868 Brut al 1868 Superiore di Cartizze, dal Rosè Brut al Tarvisium Metodo Classico, fino ad una accurata selezione di Distillati tra cui la Grappa da Prosecco Fine Vecchia ed il Brandy 15ys – e contestualmente far rivivere le tappe più salienti compiute dal Vino Spumante sin dalla sua nascita, avvenuta per mano di Antonio Carpenè. 

Un’opportunità di incontro conviviale, che per la Cantina coincide con una data oltremodo simbolica, il primo anniversario dall’apertura ai visitatori della restaurata sede storica di Via Carpenè a Conegliano e contestualmente della “1868 Gallery”, ad oggi unico esempio sul Territorio di raccolta di documenti storici e strumenti antichi per la vinificazione e la distillazione.

Avatar
Amo l'Arte in tutte le sue declinazioni e follie. Cuore bassanese e castellana d'adozione, rincorro mostre, musei e gallerie sparsi nel mondo che poi recensisco su Storie di Eccellenza. Come artista visiva mi firmo Ketra da quando ho preso in mano la china per poi traghettarmi verso altri media più sperimentali. Agatha Christie, Bauhaus e Siouxsie&The Banshees i miei compagni di viaggio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *